‘Ci sta a cuore il tuo cuore’: prevenire ictus, infarto e diabete. Torna la campagna nazionale 2016 Apoteca Natura per la salute cardiovascolare


 

Torna a novembre la prevenzione cardiovascolare nelle quasi 600 farmacie della rete Apoteca Natura distribuite su tutto il territorio nazionale. ‘Ci sta a cuore il tuo cuore’ è la campagna nazionale 2016 per la salute cardiovascolare promossa da Apoteca Natura e realizzata in collaborazione con Società italiana di medicina generale e delle cure primarie (Simg) e dall’Associazione medici diabetologici (Amd). In questi ultimi 3 anni (2012-2015) la campagna ha valutato lo stato di salute cardiovascolare di 98.235 persone (64% donne e 36% uomini), di cui circa un terzo under 55. Nel solo 2015 si è registrato un incremento del 78% rispetto allo scorso anno del numero di questionari sul benessere cardiovascolare eseguiti nelle farmacie, per un totale di 31.599 questionari compilati, di cui 20.265 nominativi. Un dato che dimostra l’aumentato livello di attenzione delle persone verso il loro stato di salute.

Le malattie cardiovascolari, con oltre 17 milioni di decessi annui (fonte Iss), continuano a rappresentare la prima causa di morte nel mondo, eppure sono patologie di cui si conoscono molto bene i fattori di rischio. Per questo la campagna di Apoteca Natura, giunta quest’anno alla quinta edizione con il sostegno della Federazione degli Ordini dei farmacisti italiani (Fofi), intende continuare la sua attività di prevenzione, intercettando situazioni che presentano rischi importanti per la salute del cuore ed erogando consigli personalizzati e documenti informativi per correggere stili di vita rischiosi.

(continua dopo la foto)

 








Durante il mese di novembre verrà reso disponibile nelle farmacie Apoteca Natura un questionario per la prevenzione cardiovascolare, le cui risposte consentiranno di raggiungere i seguenti obiettivi fondamentali: valutare la probabilità di sviluppare in futuro un infarto o un ictus o il diabete mellito di tipo 2; rilevare eventuali fattori di rischio per la salute del cuore, come una elevata pressione arteriosa, alti livelli di colesterolemia, una sospetta fibrillazione atriale e, ancora, valori eccessivi di circonferenza addominale, abitudine al fumo, familiarità di primo grado per malattie cardiovascolari, sedentarietà, sovrappeso e scorrette abitudini alimentari. Dati che verranno elaborati e visualizzati in una ‘Mappa del benessere cardiovascolare’, che consentirà di guidare la persona nel percorso di salute preventivo specifico.

Il sovrappeso, in particolare, rappresenta da sempre per il cuore un importante fattore di rischio, troppo spesso sottovalutato. Con numeri che nel mondo continuano a crescere (in aumento di circa 3 punti percentuali dal 2001 al 2014), l’obesità, e il diabete di tipo 2 a essa correlato, è oggi considerata una vera ‘epidemia’ i cui costi diretti solo in Italia ammontano a 22,8 miliardi di euro l’anno.

Sugli oltre 99.000 soggetti valutati tra il 2012 e il 2015 nell’ambito della campagna di Apoteca Natura è emerso, appunto, l’elevato numero di persone con peso in eccesso (37% in sovrappeso, 13,7% obesi, 1% grandi obesi) e come gli uomini superino le donne nel gruppo dei sovrappeso (48% contro 30,8%).

“La disponibilità di questionari nominativi – afferma Giuseppe Ventriglia della Simg – rappresenta un aspetto molto interessante della campagna, in quanto consente di valutare nel tempo e nei singoli individui l’impatto informativo ed educativo della prevenzione in termini di miglioramento dei comportamenti e dei parametri”. Dall’analisi del campione dei soggetti su cui è stato possibile realizzare il confronto dei questionari individuali è infatti emerso come più della metà, dopo lo screening in farmacia, si sia recato per un controllo dal proprio medico di famiglia, sottoponendosi anche, ove indicato, a indagini cliniche specialistiche e strumentali. Interessante, inoltre, come alcuni soggetti (7%) abbiano anche scoperto di essere affetti da problematiche di salute di area non cardiovascolare.

Il modello di ‘Clinical Pharmacy’ adottato dalla rete di farmacie Apoteca Natura si dimostra sempre più uno strumento efficace di tutela della salute del cittadino, sottolinea una nota: l’attenzione si sposta dal farmaco alla persona, e il farmacista diventa una figura di riferimento nell’azione di ascolto e di supporto informativo ed educativo alla prevenzione e al percorso di salute individuale.

La campagna di prevenzione cardiovascolare 2016 ‘Ci sta a cuore il tuo cuore’ prevede l’erogazione dei seguenti servizi su prenotazione: misurazione della pressione arteriosa con screening della fibrillazione atriale; misurazione della colesterolemia totale; compilazione del questionario cardiovascolare Apoteca Natura per la valutazione dello stato di salute del cuore e l’individuazione dei fattori di rischio, da approfondire con il medico curante.

Il questionario potrà essere effettuato, in maniera nominativa o anonima, direttamente nella farmacie Apoteca Natura durante il mese di novembre, oppure eseguito in autonomia collegandosi al sito www.apotecanatura.it (portale.apotecanatura.it/questionario) e ritirando le risposte in farmacia.

Caffeina news by AdnKronos

www.adnkronos.com

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it