Ritirato dai supermercati lotto di salumi: “Sono presenti patogeni, non vanno consumati”


Se avete acquistato recentemente della mortadella, forse è il caso che leggiate qui prima di mangiarla. Non tutta certo, ma c’è un lotto in particolare che sta destando qualche preoccupazione. La catena interessata è quella del Conad che ritira dal mercato un lotto di produzione della Mortadella Bologna IGP: con una nota sul sito ufficiale, la catena di supermercati ha annunciato il ritiro immediato di un lotto di mortadella confezionata, per possibile rischio microbiologico. Il ritiro è stato deciso in seguito ad alcuni test del produttore che hanno riscontrato la presenza di microrganismi potenzialmente patogeni.

“CONAD Soc. Coop. ha ordinato in via precauzionale il richiamo del seguente lotto di produzione: Mortadella Bologna IGP Freschi & Convenienti Conad g 100 Lotto 26937039 cod. EAN 8003170017634 Da consumarsi pref. entro 01/11/2019 prodotto per Conad da Grandi Salumifici Italiani S.p.A. – Via Gandiolo, 2/A – Noceto (PR)”, si legge nella nota sul sito ufficiale Conad. “Nel lotto è stata riscontrata una non conformità (presenza di microrganismi potenzialmente patogeni). Continua a leggere dopo la foto








Al fine di tutelare la sicurezza dei consumatori, raccomandiamo ai clienti che fossero in possesso di confezioni appartenenti al medesimo lotto di riconsegnarlo in qualsiasi punto di vendita Conad, che provvederà alla sostituzione con altro prodotto o al rimborso. Ci scusiamo per il disagio arrecato”. Continua a leggere dopo la foto





Non si specifica di cosa si tratta e cosa si rischia, la descrizione rimane vaga, tuttavia, per sicurezza, se avete acquistato questo lotto di mortadella Bologna IGP Freschi & Convenienti Conad g 100, buttatela o recatevi in negozio per cambiarla. Altra nota del Ministero riguarda un lotto di salame veneto, venduto nei confezioni singole da 500 grammi ciascuna. Continua a leggere dopo la foto


 


Nel dettaglio il prodotto interessato dall’avviso è il salame veneto venduto a marchio “Il tagliere del re” dalla catena ALDI Srl e prodotto dalla ditta Becher Spa nello stabilimento di Via Povegliano a Ponzano Veneto, in provincia di Treviso. Il lotto interessato dal richiamo è il numero 1190528 (indicato in alcuni casi anche con 0528) e riguarda tute le date di scadenza .

Ti potrebbe anche interessare: “Non dovevano farlo”. Polemica dopo la puntata de Le Iene dedicata a Nadia Toffa. È successo sotto gli occhi di tutti e non è piaciuto affatto

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it