”Livia”: si chiama così l’invenzione che ha fatto innamorare le donne di mezzo mondo che, dopo averla provata, non riescono più a vivere senza. Vediamo se indovini a cosa serve (aiutino: si applica sulla pancia)


 

Lo sappiamo tutte: il ciclo mestruale è distruttivo. Ci fa cambiare l’umore, ci fa venire mal di pancia, mal di schiena, mal di tutto. Siamo irritabili, ci sentiamo stanche e non abbiamo voglia di fare nulla. E invece dobbiamo fare tutto perché non possiamo fermarci. Però che fatica. A volte tutto si risolve con un antidolorifico ma visto che certi farmaci non fanno proprio bene all’organismo, sarebbe il caso di non esagerare. Ma allora cosa fare? Passare a Livia

(Continua a leggere dopo la foto)








No, non stiamo vaneggiando. E Livia non è una nostra amica, o meglio, non è una nostra amica in senso stretto ma potrebbe diventarlo presto. Perché Livia è un dispositivo medico che riesce a “spegnere” i dolori mestruali in pochi minuti. Bello no? Il dispositivo in questione è dotato di due elettrodi che vanno messi sull’addome. Poi Livia si aziona e inizia a mandare ai nervi impulsi elettrici che fanno sparire ogni dolore. Le donne che lo hanno testato sono entusiaste. E hanno detto che Livia è un ‘’attrezzo’’ assolutamente rivoluzionario. 

(Continua a leggere dopo la foto)




“Il sistema nervoso non può funzionare con due tipi di segnali allo stesso tempo e Livia riproduce la stessa frequenza del corpo ma il cervello non riesce a capire che è solo uno stimolo artificiale”, ha spiegato Chen Nahum, l’ideatore di Livia. Dove si può comprare? Per il momento non è ancora sul mercato ma è lanciata una campagna di crowdfunding sul sito per raccogliere i fondi necessari alla sua produzione. Speriamo che si riesca a raggiungere la cifra necessaria per trasformare questa idea geniale in realtà. 

Dopo i test condotti su 163 donne, i risultati sono stati assai soddisfacenti: l’80% delle donne ha riscontrato dei notevoli miglioramenti. Sarà davvero questo oggetto miracoloso che potrà cambiare per sempre e in meglio la nostra vita? Noi ce lo auguriamo di cuore, ovviamente. 


 

”Le mie labbra erano blu, perdevo i capelli e non avevo più le mestruazioni”. Un incubo durato 2 anni per un motivo che l’aveva resa popolare ma che le stava anche rovinando la salute. Ecco la sua storia

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it