Quante volte al giorno (o a settimana) ti lavi? Ecco quanto spesso dovresti farlo per evitare problemi


 

C’è gente che non potrebbe neanche lontanamente immaginare di uscire di casa senza prima aver fatto una doccia. Ormai siamo tutti maniaci della pulizia ma questo è un bene o un male? Un male, senza dubbio. Perché, a quanto pare, lavarsi troppo può farci ammalare.

(Continua a leggere dopo la foto)



I ricercatori (che hanno condotto numerosi studi sull’argomento) lo hanno detto chiaro: lavarsi e sciacquarsi continuamente rovina il film idrolipidico della pelle al punto da irritarla e renderla dolorante. Un sondaggio dello scorso anno ha rivelato, per esempio, che 4 donne su 5 non si lavano ogni giorno; mentre un terzo ha detto che si può stare anche 3 giorni senza lavarsi. Ma dov’è la verità? Qual è la cosa giusta? Secondo il professor Stephen Shumack, presidente del College dei dermatologi australiano, bisognerebbe farsi la doccia solo quando serve. In un’intervista al Sunday Morning Herald, ha detto: ‘’È negli ultimi 50/60 anni che il farsi la doccia ogni giorno è diventato un’abitudine: si tratta di una pressione sociale, più che di un bisogno reale – ha spiegato – perché la società vuole che ‘profumiamo’. In realtà sono solamente le ghiandole delle ascelle a produrre un odore forte, quindi basterebbe lavarsi lì’’. Perché lavarsi troppo fa male. Anche i capelli, per esempio, ne risentono: lavarli troppo li rovina, così come rovina la pelle: ‘’La pelle perde la sua parte ‘grassa’ che protegge la pelle dagli agenti atmosferici e, come se non bastasse, la pelle diventa più ricettiva a virus e batteri. Per questo, se ci si lava troppo, si ha prurito, secchezza o condizione peggiori tipo l’eczema o la dermatite atopica’’. 

Leggi anche: Quante volte a settimana bisogna fare sesso per essere davvero felici? La risposta (scientifica) è sconvolgente e probabilmente non vi piacerà