Risolto l’eterno dubbio sulle banane: verde o matura? Finalmente gli esperti ci dicono qual è la più salutare tra le due. Così scegliere non sarà più solo un problema di “gusto”…


 

Il mondo è da sempre diviso su una delle domande alimentari più gettonate di sempre: è più buona la banana acerba o matura? Effettivamente, pur trattandosi dello stesso frutto, la differenza di gusto è notevole. Allora, forse, serve un’altro dato per rispondere una volta per tutte al quesito: quale delle due è più salutare? Uno studio giapponese rivela che la banana gialla, e ancor di più quella “tigrata” ovvero con le macchie scure sulla buccia, ha proprietà salutari assai maggiori di quella verde. Quando infatti una banana arriva a maturazione, scatta il cosiddetto fattore della necrosi tumorale della banana, che ha per l’uomo proprietà anti cancro e rafforza il sistema immunitario.

(continua dopo la foto)







Benefici, spiegano gli esperti, direttamente proporzionali al livello di maturazione del frutto. Quindi, stando agli studi, più matura è, più intensa è la sua forza anti tumorale, proprio perché con la maturazione aumentano le sue proprietà antiossidanti. Certo, c’è una controindicazioni per i fissati della linea: la banana maturando muta il suo contenuto di amidi che si trasformano in zuccheri. E allora ecco che subentra l’ennesimo quesito: meglio un frutto pieno di antiossidanti o ipocalorico? Per noi non c’è dubbio. E per voi?

Ti potrebbe anche interessare: Era ferma in auto, incolonnata nel traffico. E così ha deciso di tirare fuori una banana e avvicinarla alla bocca. Quello che è successo dopo, però, ha davvero dell’incredibile…

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it