Ebola, allarme di alcuni scienziati: “Entro fine ottobre può arrivare a Parigi e Londra”


Il virus inizia a fare paura anche in questa parte del mondo, solo geograficamente lontana dall’Africa occidentale. E dopo gli Usa l’allerta scatta anche per l’Europa. Un gruppo di scienziati ha annunciato che il rischio che il virus dell’Ebola arrivi in Europa a breve è molto alto. Analizzando i flussi di viaggio e la diffusione ha stabilito che la possibilità che si diffonda in Francia entro il 24 ottobre è del 75%, mentre in Gran Bretagna del 50%. Questo nel caso in cui il traffico aereo rimanga invariato per intensità ed è per questo che molte compagnie aeree stanno diminuendo i voli nelle zone a rischio. Una decisione che potrebbe portare ad abbassare le probabilità di diffusione nel Vecchio continente: per la Francia al 25% e per la Gran Bertagna al 15%. “E’ davvero una lotteria”, ha sintetizzato Derek Gatherer, dell’universita’ di Lancaster, in Gran Bretagna, virologo che sta seguendo l’evoluzione dell’epidemia.







Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it