“Non è solo la tosse”. Qual è il sintomo più tipico del tumore al polmone


 

Ne abbiamo parlato varie volte ma, visto che il tumore al polmone è uno dei più letali, abbiamo deciso di parlarne di nuovo. Lo sapevate, per esempio che, a differenza di quel che si crede, il tumore al polmone non colpisce solamente le persone che fumano? Può ammalarsi anche chi non fuma, perché i fattori che lo provocano sono, oltre al fumo appunto, anche lo smog, il fumo passivo e l’esposizione a sostanze chimiche come amianto o radon. La cosa peggiore è che i sintomi del tumore al polmone vengono spesso confusi con malattie più banali, per esempio il raffreddore. Quindi ora vi elenchiamo i segnali più importanti che non dovreste mai sottovalutare riportati dal sito Vivere più sani. Il primo sintomo da non trascurare è la tosse secca. A volte la tosse è accompagnata da sangue o da muco rossastro. Se la tosse dura da oltre un mese e causa raucedine, fatevi vedere da un medico. Sarà lui, eventualmente, a escludere che si tratti di un tumore. Secondo sintomo: avete notato che la bronchite vi colpisce con maggiore frequenza? Rivolgetevi al medico. Continua a leggere dopo la foto







Il dolore al petto è un altro sintomo che non va assolutamente trascurato: non è detto che si tratti di un problema al cuore, potrebbe infatti essere il sintomo del tumore al polmone. Nel caso in cui il vostro cardiologo abbia scartato un problema cardiaco, realizzate un controllo ai polmoni. Perdere peso velocemente senza aver seguito una dieta (o aver fatto una maggiore attività fisica) è qualcosa che deve farvi preoccupare. E se dietro quel dimagrimento ci fosse un problema di salute serio? Continua a leggere dopo la foto






Il dolore alle ossa è uno dei sintomi più tipici del tumore al polmone, più della tosse. In genere, se lo avverti, il tumore ha già colpito anche altre parti del corpo. Quindi, se siete convinti che i dolori alle ossa siano dovuti all’età, tenete presente questa cosa. Scartare che si tratti di un problema grave, vi farà stare senza dubbio più sereni. Altro sintomo del tumore al polmone è l’infiammazione di viso e collo. Succede quando il tumore preme sulla vena cava che è quella che porta il sangue dalla testa al cuore. Sentite che avete i muscoli di fianchi, braccia e gambe deboli? È frequente avvertire debolezza quando si ha un tumore ai polmoni. Continua a leggere dopo la foto



 

Elevati di livello di calcio nel sangue sono un altro sintomo che dovete sottovalutare. Levati livelli di sangue si manifestano con: stitichezza, sete eccessiva, nausea, mal di stomaco. Fate le analisi del sangue e lo scoprirete. Altro sintomo importante è il respiro affannoso. Se vi capita di avvertire uno dei questi sintomi, parlatene con il medico senza vergogna di risultare “esagerati”. Ogni cambiamento del tuo corpo va valutato con attenzione. Ricorda inoltre che la diagnosi precoce aumenta la possibilità di guarigione.

Tumore alla tiroide, spesso c’è ma non si sente. Ecco quando insospettirsi. Senza andare nel panico, controlla bene queste cose e poi rivolgiti a un medico

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it