Gli zuccheri e i loro effetti: ecco cosa succede al vostro organismo se smettete di assumerne. Resterete davvero sorpresi


 

Se il sale è il sapore della vita, lo zucchero la rende bella, divertente, spiritosa e decisamente più dolce. Ma non deve averla pensata così Sacha Harald, un ragazzo originario dei Paesi Bassi che ha deciso di sottoporsi – a suo rischio e pericolo – ad un esperimento: non consumare zuccheri – semplici o raffinati – per un mese. Una “faticaccia” non da poco, che già dopo i primissimi giorni ha iniziato a dare “problemi”, per così dire.

 

(continua dopo la foto)



Per prima cosa Sascha ha iniziato ad accusare disturbi dell’umore, gli scienziati hanno infatti spiegato come uno scarso apporto di zuccheri al cervello contribuisca in maniera decisiva a sviluppare una condizione di grande irritabilità. Sacha è stato quindi vittima di crisi d’astinenza vere e proprie. Effetto che dopo una mese hainziato a cambiare, con dei risvolti apprezzabili per la salute: la pressione del sangue si è abbassata, il peso è diminuito e anche i valori del colesterolo sono calati.

Insomma, risultati non proprio da trascurare, che hanno spinto gli esperti a calcolare, su base prettamente teorica e numerica, gli effetti sul lungo periodo. Dopo quattro mesi senza zuccheri, si assiste ad un calo di peso: ci si rende conto che i vestiti che si usavano fino a qualche tempo prima sono diventati larghi. A distanza di un anno dall’inizio della dieta senza lo zucchero, il palato si modifica: se prima gli alimenti dolci apparivano gustosi e saporiti, ora hanno un effetto differente e anzi possono sembrare cattivi. Dal punto di vista dell’organismo in generale, la sensazione è quella di essere più in salute e di rischiare di ammalarsi meno.

I raffreddori sono meno fastidiosi e soprattutto si ha l’impressione di riuscire a guarire più velocemente. Infine, dopo tre anni, i benefici si riscontrano anche sulla pelle, poiché lo zucchero diminuisce l’efficacia dell’elastina e del collagene. Togliendo questo elemento dalla propria dieta, quindi, la pelle sembra meno vecchia e soprattutto è meno sensibile ai danni che sono provocati dall’esposizione ai raggi del sole. Effetti positivi si notano, inoltre, anche per la salute della tiroide. Bene insomma, ma siete disposti ad una vita senza zuccheri?

Ti potrebbe interessare anche: Lo zucchero? Tossico e dannoso come fumo e alcool