Anche se ti lavi spesso, le tue ascelle puzzano di sudore? Ecco cosa fa qualcuno (esagerato) per non sentire mai più il cattivo odore. Assurdo


 

Sarà pure una macchina perfetta ma il nostro corpo ci tira anche brutti scherzi. Sì, perché ci fa sudare (e puzzare) nei momenti più sbagliati, tanto per dire. Oppure fa sì che ci cadano i capelli, mentre, inesorabile, cresce il numero di peli superflui che poi, ahinoi, dobbiamo andarci a fare estirpare dall’estetista. Non solo: i denti che diventano gialli, l’alito maleodorante, i piedi che puzzano. Come fare per risolvere questi problemi esistenziali? Con i consigli degli esperti accuratamente raccolti dal Daily Mail.

(Continua a leggere dopo la foto)



Per esempio, i denti gialli, perché? Colpa dello stile di vita. Vino, caffè, tè, sigarette li macchiano. Come sbiancarli? Con il bicarbonato, che è abrasivo, o con le fragole, che contengono acido ascorbico. Oppure con le strisce pulenti, quei cerotti da tenere un’ora al giorno per due settimane. Senza esagerare, però… Restando nella zona della bocca, passiamo a un altro problema: l’alito cattivo. Cosa lo provoca? L’alimentazione sbagliata, ma anche una dieta troppo rigida. Se non si assumono carboidrati, per esempio, l’odore dell’alito peggiora. Così come saltare la colazione, come tutto ciò che non stimola la produzione di saliva e che altera il ph della bocca. Che fare? Bisogna lavarsi i denti spesso, preferibilmente con lo spazzolino elettrico, e bere molta acqua. I consigli del Daily continuano a pagina seguente.

Per proseguire clicca su Next