4 genitori su 10 temono gli effetti collaterali dei vaccini


Paura della febbre, di una reazione allergica, delle convulsioni. Ma anche che il vaccino possa favorire l’autismo, malattie autoimmuni, patologie neurologiche o perfino tumori. I genitori conoscono poco e male i vaccini, così 4 su 10 cadono preda di timori, il più delle volte infondati, dando credito alle tante voci sull’argomento che circolano sul web o nel passaparola fra mamme: il 23% dei genitori teme che gli effetti immediati dei vaccini possano essere rischiosi, un altro 18% preferisce evitarli ritenendo probabili conseguenze negative per il futuro dei propri figli. E’ quanto emerge da un’indagine condotta dall’Osservatorio nazionale sulla salute dell’infanzia e dell’adolescenza (Paidòss), presentata al I Forum internazionale dell’infanzia, dell’adolescenza e della famiglia, in corso a Napoli.








Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it