Naso chiuso, che incubo. Ma ecco un esercizio semplicissimo per liberarlo senza usare medicine: basta un solo minuto per tornare a respirare bene


 

Naso chiuso, che incubo! Un problema che ora, con l’arrivo dell’inverno, in molti hanno a che fare. Eppure esiste un rimedio per tornare a respirare bene, basta un solo minuto di tempo. Testato su 100mila pazienti e risultato efficace nell’85% dei pazienti, è un esercizio semplicissimo inventato da alcuni medici russi che praticano il cosiddetto Metodo Buteyko, che porta il nome del suo ideatore, il dottor Konstantin P. Buteyko. Si tratta di una tecnica di rieducazione respiratoria per la riduzione ed eliminazione dell’iperventilazione.

Ecco i dieci passaggi per liberare il naso chiuso in un minuto:

(Continua a leggere dopo la foto)



1 – Distenditi e rilassati in una comoda poltrona nel tuo salotto

2 – Tieni la bocca chiusa durante e dopo l’esercizio: è importante perché se apri la bocca dovrai rincominciare da capo

3 – È consigliato espirare dal naso ma si può usare anche la bocca

4 – Ora trattieni il respiro tappandoti il naso

5 – Inizia a muovere delicatamente la testa avanti e indietro

6 – A questo punto dell’esercizio, la tua bocca è chiusa, stai trattenendo il respiro e oscillare il capo

7 – Continua così finché non senti un po’ di fastidio e hai bisogno di respirare

8 – Ora lascia libero il naso e fai un bel respiro, sempre col naso, tenendo la bocca chiusa

9 – Dopo aver fatto un respiro profondo, continua a respirare più lentamente e con calma per qualche minuto

10 – Se è necessario ripeti l’esercizio tenendo sempre la bocca chiusa

Potrebbe anche interessarti: Raffreddore, sfatati tutti i miti: ecco perché ti viene e cosa devi fare