‘’Se hai una vagina, non dovresti farlo per nessuna ragione’’. La nuova moda per un ‘’triangolino’’ idratato, umido e profumato è a portata di chiunque, per questo sta dilagando. Ma i medici, terrorizzati, lanciano l’allarme: ‘’Aumentano il cattivo odore e le infezioni’’. Peccato, ci avevamo creduto


La nuova moda arriva dal web. E la decantano blogger, vlogger, esperti di terapie alternative. In che cosa consiste? Nello sbucciare un cetriolo freddo, inserirlo in vagina e farlo roteare per una venina di minuti. Anche se vi sembrerà la più assurda della cose, la moda di cui vi parliamo è proprio questa. Alcuni, quelli più estremi, suggeriscono addirittura di lasciare il cetriolo in vagina per tutta la notte o comunque finché non abbia rilasciato tutta la sua temperatura fredda e sia diventato caldo. La nuova sconcertante moda ha anche un nome, si chiama ‘’Vagina facial’’ e ha una funzione ben precisa: a detta di chi la promuove, servirebbe a mantenere la vagina sana a conferirle un odore gradevole, a idratarla e anche a evitare il contagio di malattie sessualmente trasmissibili. Questo è ciò che si legge sul web. Ma la verità è un tantino diversa. E i medici insistono a ripetere che ciò che si legge in rete è una fesseria. È tutto sbagliato, garantiscono. E ripetono la stessa cosa, ossia che la vagina si pulisce da sola e non ha bisogno di ulteriori sostanze. Non solo il cetriolo non pulisce la vagina e non la fa profumare, pare che aumenti anche il rischio di beccarsi infezioni come la gonorrea o, nella peggiore delle ipotesi, l’Aids. Continua a leggere dopo la foto







Sì perché scombussola l’equilibrio dei batteri intimi. ‘’Se hai una vagina, non dovresti assolutamente fare una cosa del genere’’ si è raccomandato la ginecologa Jen Gunter spiegando che usare un cetriolo per pulire la vagina fa solo che male. ‘’Le vagine non sono sporche – scrive nel suo blog la dottoressa – sono tantissimi gli studi che evidenziano come lavande, aceto, prodotti vari non facciano che male ai batteri naturalmente presenti in vagina. Danneggiare i batteri della vagina e della mucosa vaginale aumenta il rischio di gonorrea e di Aids. Non solo, conferisce alla vagina un odore cattivo’’. Tra l’altro i cetrioli possono aumentare anche il rischio di candida. Continua a leggere dopo le foto








 

Se infilati in vagina, naturalmente. Il motivo? Sono pieni di microrganismi. Che no, non se ne vanno dopo un lavaggio sommario nel lavello della cucina. Se anche tu hai paura che la tua vagina non sia pulita, ricorda ciò che ha detto la dottoressa: ‘La vagina si pulisce da sola’’. Come? Attraverso le perdite prodotte dalla cervice. Per lavarla? Acqua tiepida e un sapone delicato. ‘’Se “non sei convinta del suo odore, semplicemente, rivolgiti al ginecologo ma non prendere iniziative a partire da ciò che leggi in rete”. Tutto chiaro?

Terrificante. Ecco cosa succede alla vagina quando non si fa sesso da tanto tempo (è inclusa anche la masturbazione che è sesso a tutti gli effetti)

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it