Addio a patatine e hamburger, messi fuorilegge i cibi col grasso killer…


 

Messi al bando ‘trans fat’, i cosiddetti grassi insaturi artificiali, tra i responsabili dell’obesità. All’orizzonte si intravede una rivoluzione nelle abitudini culinarie: dai biscotti agli snack passando per cibi congelati e popcorn nulla sarà più come prima. Il grasso killer è presente ovunque poiché garantisce conservazione più lunga del prodotto ed è più economico rispetto ai grassi animali e vegetali. La messa al bando dei grassi killer è la prima vera mossa aggressiva a livello nazionale per la tutela della salute dei cittadini statunitensi.

(Continua a leggere dopo la foto)



”L’azione della Fda su ciò che è la fonte di grassi idrogenati – ha detto Stephen Ostroff, vice-direttore dell’agenzia federale – dimostra che l’impegno principale di questo ente è la salute degli americani”. ”E’ una grande vittoria per la salute pubblica – ha commentato Sam Kass, ex direttore esecutivo della campagna di Michelle Obama ‘Let’s Move’ – e si stima che si potranno prevenire circa 20 mila infarti e 7 mila morti ogni anno”.