Lo abbiamo sempre tenuto lì, ma senza sapere che è sbagliato. E voi dove conservate il cartone del latte? Ecco quali sono gli errori dentro il frigorifero


 

Nessuno se ne era mai reso conto, ma abbiamo sempre sbagliato. Forse sarà stato per il recipiente, forse per colpa di abitudini sbagliate o magari sarà solo per comodità, ma in ogni caso abbiamo sempre commesso un errore. Parliamo proprio del latte e del posto che occupa nel nostro frigorifero. Secondo Good Housekeeping sembra che il latte non andrebbe assolutamente tenuto nello sportello laterale del frigorifero, bensì nel ripiano centrale dello stesso, insieme ad altri prodotti caseari come yogurt e formaggi. Secondo quanto sostiene la guida britannica, nello sportello del frigorifero devono essere conservati solo prodotti con conservanti naturali come succhi di frutta, condimenti vari e marmellate, perché i prodotti che vengono messi nello sportello del frigorifero sono quelli più esposti a variazioni di temperatura. (Continua a leggere dopo la foto) 






Queste variazioni di temperatura non comportano alterazioni per i prodotti elencati sopra, ma potrebbero danneggiare determinati altri alimenti come il latte. Arrivano così le indicazioni anche su come organizzare i vari alimenti nell’intero frigorifero: nei ripiani superiori andrebbero posizionati i cibi che non richiedono cottura, come salumi e avanzi.

(Continua a leggere dopo le foto) 








 

Invece nei ripiani inferiori – notoriamente più freddi – andrebbero posizionati idealmente la carne cruda e il pesce, che possono così essere conservati in miglior modo. Infine ci sono frutta e verdura, da riporre rigorosamente nel cassetto inferiore del frigorifero. E poi un ultimo consiglio: mai mettere in frigo il cibo caldo, perché provoca un aumento della temperatura globale dell’elettrodomestico che potrebbe alterare alcuni cibi contenuti nel frigo e causare di conseguenza un intossicazione alimentare.

Leggi anche: “Non bevete quel latte, è pericoloso per la salute”. Grande catena italiana di supermercati ritira il prodotto e chiede ai clienti di restituirlo. Ecco marca e lotto

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it