“Dottore, ho mal di gola e vertigini”. Scoperta choc: il bimbo ‘ospitava’ un vero mostro nella laringe


 

Un bimbo di 11 anni, Xiaobo Chien, nella provincia cinese del Sichuan, si fa portare dal medico perché avverte mal di gola e vertigini. “E a volte svengo”, aggiunge il piccolo. Di lì la normale decisione del dottore di procedere a una radiografia, con una scoperta che di altrettanto normale non ha nulla. Il bimbo, difatti, nella sua gola “ospitava” una sanguisuga della lunghezza di 7 centimetri.

(continua dopo la foto)



L’intruso cresceva da un mese nella sua gola. Immediate le domande del medico per capire come la bestiaccia fosse finita lì e Xiaobo ha raccontato che un pomeriggio tornando da scuolo ha avuto la malsana idea di bere dell’acqua da un secchio trovato per strada. Evidentemente, in quel secchio c’erano dele larve di sanguisuga che, con un rapido intervento hanno poi rimosso tempestivamente.

Un terribile mal di testa per 6 anni, poi la scoperta choc: un verme di 8 cm nel cervello