Quando una donna pensa: Sto invecchiando


C’è un confine impercettibile che separa il pensiero tra “sono  giovane” e “sto invecchiando”. 

Uno studio effettuato dalla Lancome in Inghilterra pone quel confine statistico a 46 anni, anche se il timore degli anni che passano fa capolino già a trent’anni.

Secondo lo studio, una su dieci cominciava a pensare all’invecchiamento già vent’anni, ma la maggioranza comincia a pensarci seriamente dai trenta.

Invecchiare è una prospettiva che fornisce ansia al 70% delle donne interpellate, e comunque un buon 30% non si deprime all’idea. Anzi: tre donne su dieci sono “contente” e soltanto il 10% farebbe qualunque cosa per fermare le rughe e il decadimento del corpo.