Usate la candeggina in casa? Allora dovete leggere qui: ecco tutti i rischi per la salute…


 

Attenzione: è uno dei prodotti più usati per l’igiene casalinga ma ora si scopre che può essere molto pericolosa. Parliamo della candeggina che, secondo uno studio, potrebbe esporre i bambini al rischio di infezioni, specie di quelle respiratorie. A rivelarlo è una ricerca pubblicata sulla rivista Occupational & Environmental Medicine da Lidia Casas, membro del dipartimento di Salute pubblica e igiene del Centro per la salute e l’ambiente di Lovanio in Belgio. Il risultato? Impressionante: i bambini nelle cui case si usa abitualmente candeggina sono più a rischio di infezioni. Tra di loro la percentuale di malati di tonsillite supera del 35% la media e per quanto riguarda la febbre si registra un 20% in più. Secondo ricercatori, colpa dei composti volatili liberati durante l’uso.

Lo studio, condotto a livello internazionale, ha coinvolto oltre 9.000 bambini di 6-12 che di diverse parti: 19 scuole nelle città di Utrecht, Olanda; 17 quelle in Finlandia; 18 a Barcellona, in Spagna. Coinvolti anche i genitori ai quali è stato chiesto di dire se e con quale frequenza i figli si fossero ammalati nell’ultimo anno di influenza, tonsillite, sinusite, bronchite, otite, polmonite. A loro è stato anche domandato se usavano candeggina per l’igiene domestica, almeno una volta a settimana. L’uso di candeggina è risultato comune in Spagna (usata dal 72% degli intervistati) e raro (appena il 7%) in Finlandia. Il prodotto era inoltre utilizzato in tutte le scuole spagnole e in nessuna di quelle considerate in Finlandia.

Ti potrebbe interessare anche: Prevenire e combattere l’allergia: 10 antistaminici naturali che ti cambieranno la vita








Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it