Successo italiano, il primo bacino trapiantato al mondo salva un 18enne


Record per l’ospedale Cto di Torino, in cui è stato effettuato per la prima volta un trapianto di bacino. Il paziente oncologico è affetto da osteosarcoma del bacino ed era considerato inoperabile.

(Continua dopo la foto)



Aveva portato a termine ben 16 cicli di chemioterapia, a cui aveva risposto positivamente. Intanto i chirurghi ortopedici avevano fatto costruire negli Stati Uniti un emibacino in titanio con rivestimento in tantalio. L’operazione è durata 12 ore ed è tecnicamente riuscita. La sostituzione dell’emibacino è stata affidata alle mani del professor Alessandro Massè, mentre l’anestesia a quelle di Maurizio Berardino. Il ragazzo è in terapia intensiva e attende di essere trasferito nel reparto di Chirurgia oncologica dopo essere stato svegliata stamattina.

Leggi anche: Primo ginocchio intero trapiantato al mondo, successo italiano