Gelato al limone, un fresco piacere per la gola


Il gelato al limone è il più rinfrescante e dissetante tra i gelati ed è facile da preparare anche a casa dando gustose soddisfazioni. Per preparare un 1 Kg di gelato al limone versate 200 ml di acqua in un pentolino insieme a 180 ml di panna e scaldatele, aggiungete poi 220 gr di zucchero e 8 gr di farina di carrube (facoltativo), un addensante naturale che permette di ottenere un gelato più denso e corposo. Raggiungete la temperatura di 85°C (verificate la temperatura con un termometro). Fate quindi raffreddare il composto immediatamente ponendo la ciotola che lo contiene in un contenitore più grande contenente del ghiaccio . Ponetelo quindi in un contenitore e lasciatelo raffreddare bene in frigorifero per almeno 4/5 ore. Trascorso questo tempo aggiungete al composto raffreddato 400 ml di succo di limoni filtrato, mescolate fino ad ottenere un composto liscio e senza coaguli. Versate il composto in una gelatiera e fate raffreddare seguendo le indicazioni del manuale di istruzioni della vostra gelatiera. Gustate il gelato al limone dopo averlo riposto in congelatore per almeno 3 ore .

 







Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it