La festa del vino a km zero


Oltre 200 vini provenienti da 54 aziende: saranno, con le loro storie e i loro ecosistemi, i protagonisti di ”Laghidivini”, settima edizione del Festival dedicato alla degustazione del “nettare degli dei”. Ospitato dal 20 al 22 giugno all’interno del Complesso Conventuale di Santa Maria Novella nel centro storico di Bracciano, a pochi passi dal Castello Odescalchi, l’evento – patrocinato dal Comune e dalla Regione Lazio – punta tutto sul “kilometro zero”. «Utilizzeremo l’acqua pubblica dell’acquedotto locale finalmente a norma» ha annunciato l’ideatrice del festival, Sandra Ianni, sommelier ed esperta in cultura dell’alimentazione nonché presidente dell’associazione Epulae Bracciano. Tra una degustazione e l’altra, sarà possibile visitare, nella piazza del Castello, il Mercato della terra”, allestito in collaborazione con Slow Food.