E chi l’ha detto che lo spritz è un cocktail estivo? Ecco come renderlo un aperitivo perfetto anche d’inverno (quando fuori si gela). Si, vi piacerà


 

Che sia la versione classica con l’Aperol o il Campari, o con il Select o il Cynar, si tratta di un cocktail tipicamente estivo, anche se apprezzato tutto l’anno dagli «Spritz addicted». Esatto, stiamo parlando proprio dello Spritz, uno dei cocktail italiani più famosi del mondo. La sua origine è veneta, ma si è diffuso in tutta Italia con diverse varianti, per poi conquistare anche altri Paesi grazie alle sue qualità. É fresco, leggero, dissetante e facile da preparare. Quindi perché non realizzare delle varianti per l’inverno e le feste di fine anno? Carlo Simbula, barman del Morgante Cocktail & Soul sui Navigli a Milano, ha realizzato 5 varianti dello spritz utilizzando ingredienti tipici dell’autunno e dell’inverno, come melograno, arancia, clementine, frutto della passione e altri. Ve li elenchiamo qui di seguito, invitandovi a provarli: prima di tutto raffreddate il bicchiere con del ghiaccio e mescolate con il bar spoon. Scolate l’acqua che si è formata e aggiungete gli ingredienti (un’oncia corrisponde circa a 3 cl) partendo da succhi, liquore o distillato, poi le bollicine e, se serve, mettete altro ghiaccio e un’eventuale decorazione. Ecco ora le varie ricette: SPRITZ RED RIBBON (1 oz di estratto di melograno, ½ oz di liquore all’arancia, champagne o prosecco fino al bordo, zest di arancia). (Continua a leggere dopo la foto) 



La particolarità di questo cocktail è il succo di melagrana, di colore rosso intenso, dal sapore dolce con base acidula e un tono leggermente amaro. Molto indicato come aperitivo natalizio. SPRITZ APPLE SPRITZ (1 oz di succo di mela, 1 oz di liquore alla china, ¾ sherbet arancio, champagne o prosecco fino al bordo). La mela e l’arancio conferiscono un tono dolce al cocktail, lievemente contrastato dalla nota chinata. Decorare con una fetta di mela disidratata. SOUTH AMERICAN SPRITZ (½ Maracuja o frutto della passione, ½ oz Fernet branca, ½ oz sherbet arancia, champagne o prosecco fino al bordo).

(Continua a leggere dopo le foto) 


 


 

Il contrasto dolce – acido alla base di questo cocktail con arancia e frutto della passione è molto gustoso e anche ricco di ferro, potassio, magnesio, zinco e altri. WINTER SPRITZ (½ oz lime, ½ oz liquore mandorle, bitters alle noci, champagne o prosecco fino al bordo, zest arancia). Mandorle, noci, arancia sono frutti secchi e agrumi, che si è soliti mangiare dopo le cene invernali e sono gli ingredienti di questo cocktail, ideale anche per Natale. SPRITZ AUTUMN IN MILAN (1 oz succo di caco, 1oz liq clementine, ½ oz succo arancia, champagne o prosecco fino al bordo). Il caco, il frutto forse più tipico delle stagioni fredde, è il protagonista di questo spritz insieme alle clementine e all’arancia. Colore delicato ma sapore intenso.

Leggi anche: ”Le viscere mi stavano uscendo dal corpo”. Si sveglia dolorante dopo una serata (a base di cocktail) con le amiche e, quando va al bagno, il trauma. Cosa accade a questa ragazza di 21 anni. Da brividi