Soffice e morbida. La chiamano ”Torta 5 minuti”, si prepara in poco tempo ed è davvero buonissima: ideale per la colazione e per la merenda dei più piccoli


 

Cinque minuti perché è una torta veloce. Ci piace perché potete scegliere in base a quello che avete da smaltire nel frigo. Per la cosiddetta ”componente liquida” potete infatti utilizzare latte, latte di soia, latte fermentato, latticello, panna da montare e anche panna da cucina. Il risultato è una torta dal sapore semplice e adatta alla colazione dei vostri bimbi (ma anche per quella dei grandi) e per una merenda golosa e genuina. Gli ingredienti sono pochi e anche la preparazione di questo dolce è davvero semplicissimo. Ed è proprio per questo motivo che il nome dato a questo dolce è ”La torta dei cinque minuti”. 250 gr di farina 00 2 uova 160 gr di zucchero semolato 200 ml di latte intero 80 ml di olio di semi di arachidi (o girasole) 80-100 gr di gocce di cioccolato ( facoltative) Essenza di vaniglia o buccia grattugiata di limone (oppure aromi a piacere) 1 bustina di lievito per dolce.

(Continua a leggere dopo la foto)







Procedimento Aggiungete lo zucchero semolato, la farina 00 e il lievito in una ciotola capiente e mescolate per bene. (Se avete un minuto in più potete setacciarli altrimenti potete evitare. In un’altra ciotola aggiungete l’olio di semi di girasole, il latte intero, l’essenza di vaniglia e le uova sbattute con una forchetta e amalgamate per bene il tutto. Aggiungete i composti liquidi (olio, uova, latte e vaniglia) nella ciotola con i composti secchi (farina 00, zucchero e lievito) e mescolate velocemente con una frusta a mano, amalgamando il tutto e rendendo il composto omogeneo. Non esagerate nel mescolare l’importante è solo ottenere un buon composto omogeneo.

(Continua a leggere dopo la foto)




 


 

Aggiungete a piacere le gocce di cioccolato infarinate per non farle cadere sul fondo, una leggera mescolata. Trasferite il composto in una tortiera da 24-26 cm correttamente imburrata. Cuocere in forno statico e preriscaldato a 180° per circa 35 minuti. Fate la prova stecchino durante gli ultimi minuti di cottura (mai prima dei 30 minuti), se asciutto la torta è pronta.

Consistenza morbida (che si scioglie in bocca), mai sentito parlare della ”torta tenerina”? È un dolce tipico del nord Italia: cioccolato, farina, uova, burro e il gioco è fatto. Una vera delizia per il palato dei più golosi

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it