Freschi, semplici e buonissimi, ecco gli “Spaghetti del Brigadiere”. Si preparano in 5 minuti


Con l’estate in molti si sforzano a seguire la dieta o a mantenere un certo decoro per essere belli, in forma e smaglianti in spiaggia. Se però la vostra prova costume è stata superata oppure se non vi siete proprio fatti problemi a riguardo, potete sbizzarrirvi in cucina ed essere liberi da qualsiasi catena culinaria. Questa, infatti, è la stagione in cui più delle altre si può sperimentare e, soprattutto, si può assaggiare: dai dolci ai primi, dal pesce alla carne.

Se siete in vacanza infatti non potete non mangiare le prelibatezze del posto in cui siete. Se siete rimasti a casa, invece, non potete non provare qualche nuova ricetta. Quella che vi proponiamo oggi è nota come “Spaghetti del Brigadiere”, è tipica del sud ma va bene a qualsiasi latitudine d’Italia. Il procedimento è semplicissimo e vi basteranno pochi minuti per prepararli, sia che voi siate cuochi esperti sia che siate alle prime armi. Continua a leggere dopo la foto.







Partiamo con la lista degli ingredienti per questi Spaghetti del Brigadiere che vi faranno leccare i baffi. Per due persone ovviamente dovete dosare la pasta a vostro piacimento. Poi prendere una cipolla grande di Tropea, una patata sempre molto grande, quattro o cinque pomodorini pachino e poi avere a portata di mano prezzemolo, olio e sale. Già avete l’acquolina in bocca, è vero? Come potete vedere è una ricetta con pochissimi ingredienti, tutti 100% naturali e vegetariani, buoni veramente per tutti. Passiamo adesso al punto successivo. Continua a leggere dopo la foto.






La preparazione degli Spaghetti del Brigadiere è semplice, veloce ed intuitiva. Intanto vi consigliamo di mettere subito a bollire l’acqua, mentre iniziate a lavorare gli altri ingredienti. La prima cosa da fare è tagliare a cubetti piccoli sia la cipolla che la patata, che possono diventare 2 o 3 a seconda di quanti siete in famiglia o di quanti invitati avete. Fate poi rosolare in padella questi ortaggi con un po’ d’olio, magari extra vergine d’oliva. Continua a leggere dopo la foto.



Dopodiché unite con i pomodorini, salate il tutto e mantecate con gli spaghetti, che vanno scolati al dente. Una volta fatto tutto questo, cospargete con una manciata di prezzemolo e servite nel piatto. E buon appetito! Fateci sapere se ha avuto successo!

Torta di latte, un dessert raffinato e delizioso

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it