Avete mai mangiato i papiri con la crema di peperoni? Se siete a caccia di una nuova ricetta, ecco quella che fa per voi. Guardate


 

A caccia di nuove ricette? Ci pensiamo noi. Oggi vi proponiamo di preparare dei gustosissimi PAPIRI CON CREMA DI PEPERONI. La ricetta l’abbiamo pescata da un libro che ci sentiamo di consigliarvi: ECO FOOD di Marina Ferrara, (Eta’ Dell’acquario). Partiamo subito dalla cosa fondamentale, quindi andiamo a vedere cosa ci occorre per preparare questo piatto. Ingredienti (per 4 persone): – 350 g di papiri (o casarecce) – 300 g di peperoncini verdi – 10 pomodorini – basilico – aglio – olio extravergine di oliva. A questo punto, procediamo con la preparazione: lavare i peperoncini ed eliminare i semi interni, quindi cuoceteli a vapore per circa 20 minuti. In una padella scaldare l’olio extravergine di oliva e l’aglio, aggiungere i peperoncini, i pomodori tagliati a pezzi e un pizzico di sale, poi coprire con il coperchio e alzare la fiamma. (Contin  ua a leggere dopo la foto)








Lasciar cuocere rigirando spesso finché i peperoncini e i pomodori non saranno ben amalgamati e cotti, poi spegnere la fiamma, aggiungere il basilico e con in frullatore a immersione ridurre il sugo in una crema. Cuocere la pasta in abbondante acqua salata portata a ebollizione e condire con la crema di pomodori e peperoncini e un filo d’olio a crudo. Se gradito, aggiungete del peperoncino piccante macinato. Buonissimi. (Continua a leggere dopo le foto)








 

ECOFOOD di Marina Ferrara – L’EcoFood è il cibo ideale per chi ama la buona cucina, ma anche la Natura e i suoi doni; per i consumatori critici che selezionano gli ingredienti nel rispetto di chi li produce e del territorio; per coloro che vogliono fare del proprio pasto un’esperienza sempre gustosa, ma di semplice preparazione; per tutti quelli che amano gli animali e intendono rispettarli. L’EcoFood è dunque un cibo che riscopre le connessioni fra le nostre scelte alimentari e l’impatto sull’ambiente in cui viviamo, e per questa ragione lo si può definire un «cibo in permacultura», che prevede un’interazione armoniosa e durevole tra l’uomo e il suo habitat e ci ricorda che il cibo non nasce nelle industrie ma dalla terra. Dopo un inquadramento teorico sulle principali ragioni di una cucina all’insegna dell’EcoFood, l’autrice offre diverse ricette vegane: per ciascuna stagione si propongono dieci primi e dieci secondi on alcuni suggerimenti utili ai vegetariani e perlopiù ispirati alla cucina tradizionale italiana, seppur con occasionali contaminazioni orientali. Nel libro trovi anche i veg-dessert e alcune fondamentali e versatili preparazioni di base vegan facili da preparare.

Puoi acquistare questo libro su TaBook con uno sconto del 15% CLICCANDO QUI!

Ti potrebbe interessare anche: Minicroissant ripieni di carciofi: impossibile resistere. Stupite i vostri ospiti con questa delizia. Sono facilissimi da preparare e la riuscita è ottima

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it