Una piccola cupoletta di pan di spagna, bagnata al limoncello e farcita e ricoperta di crema e glassa al limone. La delizia al limone è uno dei dolci più famosi d’Italia: ecco la ricetta originale


 

La delizia al limone è un dolce originario della pasticceria sorrentina, ormai divenuto un dessert tipico della cucina napoletana. Fu ideata dal pasticciere sorrentino Carmine Marzuillo nel 1978, ed è una torta fatta con una base di pan di Spagna, bagnato con uno sciroppo a base di limoncello, farcita e ricoperta di crema a base di limone. È diventato oggi uno dei dolci più diffuso in Campania, insieme a babà e torta caprese, per pranzi e cene importanti, in particolare per matrimoni e comunioni, che nella regione hanno un’importanza particolare. Viene venduta oggi in pasticceria sia come torta che in versioni mono-porzione. La mono-porzione ha spesso la forma di un seno (per esempio a Procida), venendo realizzata in coppe semisferiche e, una volta riversata e ricoperta con la crema di limone, decorata con una fragolina di bosco posta in cima. Per le delizie al limone non vi sono segreti, perché dalla sua prima esecuzione – inizio anni ‘70 – al Parco dei Principi (ove era chef) non ha mai negato la  “ricetta” e così, dopo il riconoscimento di Carnacina a Formia (durante un meeting di alta cucina), se ne iniziò la diffusione partendo dal Ristorante “Antico Franceschiello”, dove era chef Alfonso Marzuillo, fratello di Carmine. (Continua a leggere dopo la foto)







Ingredienti (per 6 delizie)

Pan di spagna

50 g di tuorli

100 g di albumi

90 g di zucchero

40 g di farina

25 g di mandorle dolci

½ bacca di vaniglia

buccia di ½ limone

 

Procedimento

Lavorare i tuorli con 50 g di zucchero e i semi contenuti nella bacca di vaniglia.

Montare a neve ben ferma gli albumi con lo zucchero rimanente.

Aggiungere il composto di tuorli, zucchero e vaniglia, le mandorle dolci pelate e tritate e la buccia di limone grattugiata.

Incorporare la farina e versare il composto ottenuto in stampi semisferici di circa 7 cm di diametro.

Cuocere in forno a 170° per circa 15 minuti.

Lasciar raffreddare.

(Continua a leggere dopo la foto)






 



 

Crema al limone

80 g di tuorli

80 g di zucchero

succo di 2 limoni

buccia di 2 limoni

80 g di burro

 

Procedimento

Mettere la buccia di limone grattugiata in infusione nel succo di limone.

Lavorare i tuorli con lo zucchero, unire il succo e la buccia di limone e versare il tutto in un pentolino.

Far cuocere il tutto a fuoco lento fino a raggiungere la temperatura di 80°.

Unire il burro a dadini e con l’aiuto di un mixer a immersione emulsionare il tutto.

Lasciar riposare in frigorifero.

 

Crema pasticcera al limone

180 ml di latte fresco

80 g di panna fresca

80 g di tuorli

60 g di zucchero

buccia di 1 limone

½ bacca di vaniglia

sale

 

Procedimento

Lavorare i tuorli con lo zucchero e un pizzico di sale.

Versare in un pentolino il latte, la panna, la buccia di limone grattugiata e i semi contenuti nella bacca di vaniglia e portare a bollore.

Unire il composto di tuorli, zucchero e sale e, mescolando continuamente, far cuocere il tutto a fuoco lento sino a quando la crema non si sarà addensata.

Lasciar raffreddare in congelatore.

 

Sciroppo al limoncello

100 ml d’acqua

100 g di zucchero

150 ml di limoncello

buccia di 1 limone

 

Procedimento

Versare in un pentolino l’acqua, lo zucchero e la buccia di limone e portare a bollore.

Lasciar raffreddare e aggiungere il limoncello.

(Continua a leggere dopo la foto)

 

Glassa al limone

125 g di crema al limone

250 g di panna fresca

60 ml di latte fresco

 

Procedimento

Montare la panna e incorporarla alla crema al limone mescolando delicatamente.

Aggiungere il latte e lavorare il tutto sino a ottenere un composto omogeneo.

 

Per completare

30 ml di limoncello

30 g di panna fresca

 

Montaggio

Mescolare la crema pasticcera al limone con 125 g di crema al limone.

Incorporare il limoncello e la panna montata mescolando delicatamente.

Con l’aiuto di un sac à poche farcire le semisfere di pan di spagna.

Sformare le semisfere, bagnarle con lo sciroppo al limoncello e ricoprirle con la glassa al limone.

Tranci di crostata burrosa al profumo di limone. Questo delizioso dolce si chiama lemon bars e sta spopolando sul web: ideale da servire dopo pranzo o come pasticcino d’accompagnamento per il tè. Ecco la ricetta

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it