Le uova non sono tutte uguali, ecco di che colore sono quelle più sane…


 

Lo sapevate che se il tuorlo dell’uovo che avete appena rotto è giallo, la gallina che l’ha deposto mangia mangimi economici? Lo afferma la dottoressa Hilary Shallo Thesmar, direttore dei programmi di sicurezza alimentare per l’Egg nutrition center, che ha spiegato come riconoscere un uovo scadente da uno di ottima qualità. Un tuorlo di colore arancio acceso, a differenza di quello giallino, è sintomo di un uovo perfetto.

(continua dopo la foto)



 

Questo colore, infatti, dimostra che la gallina è ruspante e che ha assunto cibi naturali. Ovviamente quello che le galline mangiano, oltre a cambiare il colore del tuorlo, cambia anche i nutrienti dell’uovo, cosa ben più importante; in particolare i tuorli più scuri indicano la presenza di xantofille e acidi grassi omega-3 nella dieta della gallina. Le prime si trovano nelle verdure a foglia verde scuro come gli spinaci, ma anche ortaggi come zucchine, broccoli e cavolini di Bruxelles. Gli acidi grassi Omega-3 sono fortemente concentrati nei semi di lino e nelle alghe di mare. L’Enc, tuttavia, afferma che “le uova da allevamento non differiscono dalle uova ruspanti in termini di valore nutritivo o livello di colesterolo”.

Potrebbe anche interessarti:

Mont’e Prama restituisce un nuovo gigante