Ecco perché gli uomini non capiscono le donne: scoperto l’antico mistero


Gli uomini si lamentano perché non capiscono le donne. Le donne si lamentano che gli uomini sono egoisti. Insensibili. Ma da cosa dipende questa grande incapacità di capirsi? Dipenderà davvero dal fatto che gli uomini vengono da Marte e le donne da Venere? No, le ragioni delle incomprensioni sono scritte nell’evoluzione. Addirittura, signori e signore, la risposta arriva da L’origine della specie: secondo Darwin, infatti, il maschio si è evoluto con due missioni, quella di conquistare la preda in amore e quella di procacciare il cibo.

(Continua a leggere dopo la foto)

 







La femmina, invece, si è sempre applicata di più per concepire e svezzare i figli. Conseguenza: il maschio ha sviluppato forza e razionalità e la femmina sensibilità e istintività. La donna, quindi, comprende i desideri e i bisogni delle persone anche solo in base ai segnali che vengono emanati con il linguaggio non verbale, ecco perché la donna ha imparato a comunicare usando un doppio linguaggio, quello della voce e quello non verbale. Se un uomo dice a una donna una cosa, la donna non si limita a comprendere ciò che le viene detto con le parole, si preoccupa anche del linguaggio non verbale. Può capitare, dunque, che, se lui dice una cosa a lei, lei, in base al linguaggio non verbale, lei capisca l’esatto opposto di ciò che lui le ha detto, dal momento che dà un significato emotivo alla comunicazione. Che succede quindi? C’è un’incomprensione reciproca. A che serve saperlo? Serve. Perché se ognuno conosce le caratteristiche dell’altro la comunicazione può essere meno problematica. Davvero, un giorno accadrà.

Leggi anche: Gli uomini vengono proprio da Marte… 11 cose che lui fa e che lei odia

Cosa succede quando un uomo romantico (e innamorato) non capisce le donne?

 

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it