7 modi per non farti beccare dal tuo lui quando lo tradisci


Lo hai tradito. Accidenti. Come dici? Lo tradisci già da un po’? Oh cielo. Hai pensato che per esempio la tua potrebbe essere una relazione esausta? Beh, riflettici. Nel frattempo ecco 7 modi per non farti beccare dal tuo lui quando lo tradisci.

(Continua a leggere dopo la foto)



1)Quando gli menti, non mettere troppi dettagli nella tua bugia. Mentire specificando troppo non fa altro che smascherarti.

2)Evita di portare il cellulare anche al bagno. Certo, lo sappiamo benissimo che contiene dei segreti dei quali lui non deve venire a conoscenza, ma se porti il telefono sempre con te (e prima non lo facevi) lui inizierà a sospettare.

3)Non “acchittarti” troppo quando esci. Specie se fino a ieri uscivi solo in tuta. Se, d’un tratto ti metti tacchi, minigonna e calze a rete, lo farai insospettire. Molto più semplice la cosa se sei una di quelle che si agghinda sempre. Ma comunque contieniti.

4)Non confidarti. Anche se avresti tremendamente voglia di parlare a qualcuno del tuo amore, lascia stare. La gente è pettegola e la notizia, prima o poi, arriverebbe alle orecchie sbagliate: le sue. 

5)Non lo aggredire per cose futili. Lo fai incosciamente perché ti senti in colpa, ma questa aggressività non fa che peggiorare la tua situazione. E farlo insospettire ancora di più.

6)Tutti i momenti con l’amante, tienili per te, solo nella memoria. Ovvero: no categorico a foto, filmati e simili. Sei pazza?

7) Non usare sempre la scusa del Pilates. Alterna con cena con le amiche, aperitivo con sorella, estetista, massaggi. Mi raccomando: mettici fantasia.

Leggi anche: Nasce la “stanza del tradimento”. “Il massimo della privacy per coppie clandestine”

Siete portati al tradimento? Dipende dal segno zodiacale. Ecco i più a rischio