Educazione, ecco sette tragici errori rovina-figli


Il primo manuale per genitori che spiega come applicare il metodo dell’educazione emotiva per crescere bene i figli. ispirato ai principi dell’intelligenza emotiva, “Nostro figlio” di Ulisse Mariani e Rosanna Schiralli (Mondadori) è un libro rivolto a chi sta per avere un bambino e a chi già ne ha, a chi ha figli piccoli o già adolescenti. Ulisse Mariani e Rosanna Schiralli offrono alle mamme e ai papà un vero e proprio vademecum, uno strumento pratico per crescere bene un figlio giorno dopo giorno, anno dopo anno, dal concepimento all’adolescenza. Spiegati in modo semplice, dettagliato e concreto per ogni fase di età, tutti i suggerimenti, le avvertenze e le informazioni presenti in questo libro si ispirano ai più avanzati studi neurofisiologici nell’ambito della psicologia dello sviluppo e al metodo dell’Educazione Emotiva, introdotto in Italia dagli stessi autori. (continua a leggere dopo la foto)



È ormai scientificamente dimostrato che tale metodo, se applicato con convinzione e continuità, garantisce da subito bambini meno capricciosi, adolescenti senza disagi, genitori meno stanchi e più soddisfatti. Un manuale da leggere dall’inizio alla fine, ma anche da consultare all’occorrenza, quando cercate le opportune risposte sul parto e sull’alimentazione, sul sonno e sull’asilo nido, sulla questione dei compiti a casa e sull’importanza delle regole, sui primi amori, sugli orari da rispettare e su tanto altro. E se avrete ancora qualche dubbio, potrete contattare direttamente gli autori. (continua a leggere dopo la foto)


Ecco sette tragici luoghi comuni rovina-figli che gli autori del libro hanno elencato per i lettori di Caffeina magazine.

1- Con i figli basta stabilire un legame d’amicizia

2- I problemi dei bambini passano con l’età

3- I bambini non sono mai tristi: non ne hanno motivo

4- Il fenomeno dell’adolescenza è un fenomeno naturale: bisogna lasciarli stare e aspettare che maturino da soli

5- I figli non si devono punire: sanzioni e regole sono atteggiamenti antidemocratici, propri di un tempo passato

6- Il carattere dei figli è genetico: nascono in un certo modo e poco si può fare per cambiarlo

7- Qualche sbronza non ha mai fatto male a nessuno


Se volete seguire le tematiche dell’Educazione emotiva su Facebook clicca te qui