Pensare a se stessi? Non chiamarlo egoismo, è amor proprio


Volerci bene è un dovere che abbiamo nei confronti di noi stessi. E no, non dobbiamo pensare che se ci vogliamo bene e pensiamo a noi siamo delle persone egoiste. Volersi bene è il primo passo verso la felicità. Personale e di coppia. Se non vogliamo bene a noi stesse, come possiamo pensare di amare qualcuno? Quindi togliamoci dalla testa che l’amor proprio sia una cosa da persone che pensano solo a se stesse. Volersi bene significa vivere la propria vita in armonia con i propri valori, i propri bisogni, le proprie aspirazioni.

Può sembrare scontato ma non lo è, specialmente per le donne che si sentono sempre in dovere di fare prima le cose per gli altri. Ma amare se stesse non significa non amare o trascurare gli altri. Assolutamente no. Anzi, l’amore verso se stessi rende più solido l’amore verso gli altri. Accettare i difetti, dedicarsi del tempo, fare qualcosa che fa stare bene sono piccoli passi verso la felicità quotidiana che ognuno deve coltivare. Continua a leggere dopo la foto








Il volersi bene passa anche dalla capacità di saper dire di no, qualche volta. E non fatevi venire i sensi di colpa per quei no: sono dei sani rifiuti e servono anche quelli a condurci verso la felicità. Attenzione: non è affatto facile ma bisogna sforzarsi. A volte meriti riposo e devi concedertelo. Ecco perché il saper dire no è fondamentale per riuscirsi ad amare veramente. Amarsi significa anche sapere cosa è giusto e sbagliato per sé. E tu, lo sai? Continua a leggere dopo la foto






Ma come si fa a volersi bene? Ascoltati. Ascolta il tuo corpo e le tue emozioni. Se la maggior parte del tempo ti senti insoddisfatta, qualcosa non va come vorresti. E sei tu quella che deve fare in modo che le cose vadano come vuoi. Secondo punto: rispetta te stesso ed esigi rispetto dagli altri. Non fare mai l’errore di assecondare i desideri altrui solo per piacere loro. È sbagliato. Continua a leggere dopo la foto



 

Terzo step: dedica tempo a te stessa. Fossero anche 10 minuti per la meditazione, non rinunciare a ciò che ti fa stare bene. Ricordati di non essere troppo severa con te stessa e fai ciò che ti rende felice: devi gratificarti e il tuo corpo si renderà conto che ti ami. Può sembrare strano ma poi succederanno cose magnifiche. Anche nella coppia.

Amarsi tutta la vita e morire insieme. 99 anni lei, 101 lui. Cosa è successo

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it