Il lavoro ha invaso la tua vita? Ecco i 10 segnali che è tempo di cambiare…


 

Il tuo lavoro ha invaso la tua vita? Capita. Per sapere se siete a rischio, ecco i dieci segnali da tenere sotto controllo. Ce li spiega Rhymer Rigby sul Telegraph.

1. Niente amici al di fuori del lavoro

Brutto segno: vuol dire che socializzi quasi esclusivamente con i tuoi colleghi. Ti fanno sentire in colpa ogni volta che non ti presenti ad eventi aziendali o a bere qualcosa con loro. Cerca di svincolarti…

2. Il tuo capo e la tua usano il denaro per controllarti

Ti rinfacciano che sei pagato molto bene e la cosa viene utilizzata per giustificare qualsiasi richiesta irragionevole che ti viene fatta.

(Continua dopo la foto)








 

3. Senti costantemente il bisogno di dimostrare il tuo valore

Sei sempre alla ricerca di complimenti. Quando li ottieni, ti senti in cima al mondo. Quando non succede, sai che è colpa tua.

4. Eccessiva presenza sul posto di lavoro

Mentre i tuoi colleghi chiedono di “uscire un po’ prima” tu pensi che in fondo non conti poi troppo, dato che anche fuori dall’ufficio sei continuamente tempestato di telefonate ed email.

5. Non hai idea di che aspetto abbia un “buon lavoro”

Il tuo capo non ti dice mai quello che vuole davvero, dato che tenerti all’oscuro è una forma di controllo piuttosto efficace.

6. Ti viene costantemente ripetuto quanto sei fortunato ad avere il tuo lavoro

Ti dicono che ci sono dozzine di persone che sarebbero immediatamente pronte a prendere il tuo posto…

7. Ti viene chiesto costantemente di fare cose che non ti fanno sentire a tuo agio

Esempi? Lasciare che un tuo sottoposto si prenda la colpa per un errore o scegliere un fornitore solo perché è un caro amico del tuo capo.

8. Ti senti in trappola

Anche se odi il tuo lavoro e per te è un supplizio lavorare di mattina presto, non hai la minima idea di come fare anche solo ad iniziare a lavorare in un altro posto. Il tuo lavoro è ciò che ti caratterizza, perché la tua vita al di fuori di esso e crollata e non ti è rimasto altro…

9. Non sfrutti appieno le tue ferie

Anzi, di solito sfrutti le vacanze il meno possibile perché stare via dall’ufficio ti fa sentire in colpa.

10. Passi molto tempo a sognare ad occhi aperti

Di solito si tratta di fantasie poco realistiche, come la morte del tuo capo oppure il tuo successo letterario

Ti potrebbe interessare anche:“Cazzeggio” web al lavoro? Irrinunciabile per un italiano su tre

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it