A proposito di corna, ecco come portare a termine il tradimento perfetto (senza farsi beccare)


 

Ognuno tradisce a modo suo: c’è chi è portato per la ricerca di un’amante fisso e chi, invece, pensa sia più divertente e stuzzicante dedicarsi a scappatelle occasionali con persone diverse. La tendenza italiana sembra avvicinarsi alla seconda opzione: chi tradisce non sembra ricercare un rapporto stabile parallelo a quello ufficiale ma si lancia occasionalmente in avventure di breve durata. Si cerca la passione e non l’abitudine o le certezze di un’altra storia. Una percentuale inferiore di traditori e, invece, opta per un partner fisso e, in questi casi, si tratta per lo più di persone che cercano un’altra persona per trovare quella comprensione che il rapporto matrimoniale non è stato, o non è più, in grado di dare. Un numero ancora più limitato, invece, non si fa alcun problema: non pianifica nulla e vive con la stessa enfasi sia la scappatella sia la stabilità di una relazione extraconiugale con un’amante fissa.








Potrebbe anche interessarti:

Di necessità virtù, come trasformare i difetti in armi di seduzione (per conquistare gli uomini)

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it