Dubbi a luci rosse, togliamoci una volta per tutte gli 8 più comuni…


 

Non hai mai visto un film per adulti o cercato su Google filmini a luci rosse per paura che il tuo computer esploda all’istante? Cosmopolitan ha stilato una classifica di questa e di altre 7 risposte a domande inconfessabili che ti sei fatta prima, durante e dopo aver visto uno di quei film.

(Continua a leggere dopo la foto)



1. Cercarlo mette ansia. Sappiamo tutti perfettamente cosa succede se cerchi siti a luci rosse su Google: è l’ultimo posto del cyberspazio in cui vorresti finire.

2. Il tuo computer non esploderà a causa dei pop up e di cose inguardabili e inquietanti.

3. Ce n’è davvero per tutti i gusti. Non tutte sappiamo cosa potrebbe piacere, ma questo mondo ha qualcosa per tutti i gusti.

4. Ci sono un sacco di primi piani. Se è la prima volta che guardi questo genere di film, tutta quell’intimità può intimorire.

5. È inevitabile fare paragoni con le attrici . Ma come fanno ad avere una brasiliana così perfetta?!

6. Il corpo vince sempre. Ci sono film che mostrano corpi di ogni forma, grandezza e colore. È super sexy, assolutamente verosimile e meraviglioso.

7. I gemiti. Non ci si sussurra niente nell’orecchio, niente sospiri, niente dolcezze. Sentirai molti gemiti. E grida.

8. Non è una cosa che, almeno all’inizio, ti porterà al piacere. Sì, magari ci riderai su: fa ridere. Ma è anche un po’ strano, la prima volta che vedi due estranei che hanno un rapporto ti sentirai confusa.

Potrebbe anche interessarti:

”50 sfumature”, il film più sexy degli ultimi 10 anni (almeno per i numeri)