Primavera d’amore, come riconoscere una cotta stagionale da qualcosa di più duraturo


 

La primavera è arrivata e con lei anche i colpi di fulmine, ovvero un amore che nasce al primo sguardo. Si tratta di un meccanismo di attrazione, non solo fisica, di un trasporto emozionale a 360 gradi che nasce nel momento in cui si incontra una speciale persona. E’ veramente possibile che accada? E se lo è, come si può capire se il fulmine ha davvero colpito? Vediamo i sintomi per riconoscerlo.

(Continua a leggere dopo la foto)








 

1. Farfalle nello stomaco accompagnate da gambe che tremano e ginocchia che cedono. Questi modi di dire sono perfetti per definire il senso di emozione e di eccitazione che si provano nell’aver a che fare con una persona per la quale si prova innegabile attrazione.

2. La voglia di incontrare nuovamente quella persona, correlata a fantasie (e a classici sogni ad occhi aperti) sono le definitive spie di un fulmine che ha colpito il bersaglio.

3. Hai voglia di prenderti cura di quella persona, di proteggerla, di farla felice. Anche se non la conosci: questo è il sintomo di una bella cotta.

4. cominciate a interessarvi in maniera maniacale dei suoi movimenti, delle sue abitudini, dei suoi atteggiamenti, di come muove le mani, di come cammina, come si rivolge alle persone e tutto ciò che può essere riconducibile a quella data persona.

5. Insieme alla confusione che vi inonda quando pensate a quella persona, appare lo stato di profonda gelosia per tutte le persone che le stanno attorno.

6. Se la persona che ti ha stravolto la vita ti ispira affetto, rispetto e stima (e non solo passione) sei una vera vittima del colpo di fulmine!

Ti potrebbe interessare anche:

5 modi per capire se il tuo lui è (ancora) innamorato…

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it