Boris Johnson Morta Mamma

Lutto nel mondo della politica, morta la sua mamma a 79 anni. “Se n’è andata improvvisamente”

Gravissimo lutto per il vip, costretto a salutare per l’ultima volta la sua adorata mamma. La donna non ce l’ha fatta ed è morta all’età di 79 anni, dopo aver combattuto a lungo con una malattia. Infatti, era stata affetta dal morbo di Parkinson. Anche se, stando a quanto riferito dai giornali locali, il genitore “se n’è andato improvvisamente e pacificamente”. Era ricoverata in ospedale, ma molto probabilmente nessuno si attendeva un epilogo simile in così poche ore. Ma purtroppo è successo.

La signora era nata nel 1942 ed era figlia di un noto avvocato, diventato tra l’altro presidente della Commissione Europea per i diritti umani negli anni Settanta. Poi si era unita in matrimonio con Stanley, papà del personaggio famoso; le nozze si erano celebrate nel 1963, poco prima di laurearsi all’università di Oxford come prima studentessa sposata del suo college. Aveva altri tre figli: Rachel, che lavora come giornalista, l’ex ministro Jo e l’ambientalista Leo. Si era comunque divorziata nel 1979.

Morta Charlotte Johnson Wahl Mamma Boris Johnson

La morte ha raggiunto la signora Charlotte Johnson Wahl, che aveva anche ben tredici nipoti. Poi nel 1988 si era sposata nuovamente con Nicholas Wahl e aveva deciso di raggiungere gli Stati Uniti d’America. Qui aveva cominciato a dipingere meravigliosi paesaggi urbani ed era diventata un’affermata ritrattista. Era poi tornata nella sua terra di origine, ovvero l’Inghilterra, nel 1996 quando il suo secondo marito era passato a miglior vita. Usava un deambulatore al fine di riuscire a portare a termine i suoi lavori.


Morta Charlotte Johnson Wahl Mamma Boris Johnson

Colei che è deceduta è la mamma di Boris Johnson, il primo ministro inglese. Boris Johnson aveva parlato di lei due anni fa, quando alla sua prima conferenza stampa del partito conservatore aveva affermato sulla 79enne: “Mia madre mi ha insegnato a dare la stessa importanza, la stessa dignità e l’uguale valore di ogni essere umano sul pianeta”. Dunque, è stata inevitabilmente una figura fondamentale per la sua crescita come persona e oggi per lui è sicuramente uno dei giorni più brutti.

Boris Johnson è stato sindaco di Londra dal 4 maggio 2008 al 9 maggio 2016. Ha iniziato il ruolo di primo ministro del Regno Unito dal 24 luglio 2019. Il 5 aprile del 2020 è stato ricoverato in ospedale per l’aggravarsi delle sue condizioni di salute, a causa del coronavirus. Lui è anche stato trasferito in terapia intensiva, ma è riuscito a superare la fase critica e a rimettersi poi completamente in sesto.

Pubblicato il alle ore 10:36 Ultima modifica il alle ore 10:36