“Ma avete visto chi è?”. Stupore durante la conferenza stampa di Mario Draghi. All’improvviso prende la parola e tutti sorpresi


Un simpatico quanto insolito siparietto quello che si è consumato durante la conferenza del premier Mario Draghi. Si parla di futuro e secondo il Premier italiano la digitalizzazione “è una priorità del governo”. Lo ha detto rispondendo a una domanda di Alessandro Cecchi Paone sul divario digitale del Paese. “Le propongo di parlare un attimo di futuro – ha detto Cecchi Paone -. L’Italia più giovane, più attiva, più internazionale l’ha accolta con giubilo perché lei ha il mandato della digitalizzazione. Siamo nei guai”.

Cecchi Paone continua: “Dall’inizio della pandemia, io ho fatto l’esame a 600 fantasmi. La connessione è pessima. Ci sono situazioni in cui non si riesce a lavorare. Abbiamo pubblicato un appello a lei: Mario ricordati di digitalizzare il Paese. Quando avremo la banda larga vera e quando partirà una vera campagna di alfabetizzazione digitale?”. “Le nostre priorità passano per una digitalizzazione dell’istruzione e della Pubblica amministrazione – ha detto il presidente del consiglio -.” (Continua a leggere dopo la foto)






Poi ha detto: “E’ un passaggio importantissimo e il lavoro su questo è già cominciato, perché digitalizzazione e semplificazione della Pubblica amministrazione vanno di pari passo. Bisogna riacquistare il gusto del futuro, veniamo da un anno di depressione, con comportamenti limitati e la digitalizzazione sarebbe stata l’unica via d’uscita. Non avere a disposizione i meccanismi di base per poterlo fare è una delle grandi frustrazioni di questo periodo”. (Continua a leggere dopo la foto)








In tantissimi si sono fiondati sui social con la stessa domanda: “Ma è Cecchi Paone?”. L’apparizione’ del giornalista, divulgatore e volto noto della tv diventa un momento clou dell’evento. La domanda, su digitalizzazione e banda larga, è molto lunga, come notano in molti. “La domanda di Cecchi Paone dura di più di tutto il resto della conferenza stampa”, è una delle constatazioni più soft. (Continua a leggere dopo la foto)

 


“Mi ero assopito con Locatelli e mi ha svegliato Cecchi Paone, pensavo di aver girato canale inavvertitamente”, scrive un’altra persona. “Cecchi Paone ha veramente appena detto a Draghi “visto che non mi risponderà mai su Instagram, mi risponda ora, qui”?”, si chiede qualcuno. “Mario Draghi sta rispondendo ad una domanda di Cecchi Paone. What a time to be alive”, è il tweet che riassume lo stupore generale. Bravo Cecchi Paone.

Ti potrebbe anche interessare: “Volgare, bruttissimo!”. Michelle Hunziker, lo sfogo della presentatrice: “Non è possibile!”

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it