“Dentiere, taxi, cinema, treni: tutto gratis. Anche il veterinario”. Il nuovo miracolo italiano


Silvio Berlusconi, dal letto di ospedale dove è ricoverato per la famosa uveite, torna alla carica. Di restare fuori dal gioco politico sembra non averne voglia.. E così lancia la sua nuova promessa elettorale. “Avrete assistenza medica gratuita: odontoiatria sociale (impianti dentali gratis) eoftalmologia sociale (operazione della cataratta gratis). E, infine, convenienze varie: cinema al pomeriggio e treno durante la settimana gratuiti, bonus taxi e bonus acquisti, veterinario gratuito una volta al mese per i vostri amici a quattro zampe”. Un messaggio scritto dallo stesso leader di Forza Italia, che aggiunge: “Dovete andare a votare. Ve lo manda a dire un vostro coetaneo che vi vuole bene, proprio lui”. Ci riprova, sembra di capire, cercando di intercettare quella fascia di elettori che non è stata affascinata dal fenomeno Renzi: i pensionati. Quelli che hanno paura di perdere tutto a causa dei tagli allo stato sociale. Il “pacchetto” include anche “pensioni minime a mille euro per 13 mensilità, niente tasse su quello che volete lasciare ai vostri figli, non dobbiamo permettere allo Stato di allungare le mani sul frutto di una vita di lavoro”. Ed è proprio “quello che faremo” quando “torneremo al governo”.










 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it