Sorpresa alla Farnesina, il nuovo ministro degli Esteri è Paolo Gentiloni


Paolo Gentiloni, deputato del Partito Democratico, è il nuovo ministro degli Esteri italiano. Una scelta a sorpresa, quella del premier Renzi, dopo il toto nomi di questi giorni sul successore di Federica Mogherini, che diventerà Alta rappresentante dell’Ue per gli affari esteri.  Romano, cattolico, classe 1954, Gentiloni è stato  tra i fondatori della Margherita e del Partito Democratico, oggi è considerato un renziano di ferro. Laureato in Scienze Politiche e giornalista, siede in Parlamento dal 2001, in passato è stato ministro della Comunicazione e presidente della Commissione di Vigilanza Rai. Il giuramento oggi pomeriggio al Quirinale, davanti al presidente Napolitano.







Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it