“Non c’è”. L’addio di Matteo Renzi e la dolorosa notte della moglie Agnese Landini. Non è sfuggita a nessuno quella sua difficile decisione del giorno dopo la ‘resa’ del premier


 

Matteo Renzi, commosso, ha ringraziato la moglie Agnese Landini annunciando le sue dimissioni dopo la sconfitta al Referendum costituzionale. E si capisce bene perché: la moglie del premier gli è stata accanto ogni singolo minuto della sua giornata più lunga e difficile. Quella della sconfitta. Maglione bianco panna e sguardo triste, Agnese ha ”sorretto” il marito dopo il lungo discorso che ha annunciato le dimissioni dopo la netta vittoria del ”no” al referendum che si è svolto il 4 dicembre. ”Grazie ad Agnese, – aveva detto il premier davanti alle telecamere – per aver sopportato la fatica di questi mille giorni e per come ha splendidamente rappresentato il nostro Paese. Grazie ai miei figli. Sono stati mille giorni che sono volati, ora per me è tempo di mettersi in cammino. La Landini aveva ascoltato il marito in un angolo della sala dei Galeoni di palazzo Chigi, mentre il Premier dichiarava la sua sconfitta. Sembrava a stento trattenere le lacrime, riuscendo comunque accennare un timido sorriso. (Continua a leggere dopo la foto)



Il giorno dopo –  Ieri mattina, come riporta il Corriere, la moglie di Matteo Renzi non era in classe come ogni lunedì con i suoi studenti dell’istituto Peano di Firenze, dove ad attenderla c’ era un muro di telecamere. Il Corriere parla della sua decisione si stare accanto al marito e riporta oggi la sua assenza dal lavoro. Agnese non era mai stata così (pubblicamente) vicina al premier: in un angolo a Palazzo Chigi, con gli occhi lucidi, dopo il voto di domenica ha seguito il discorso con cui il marito ha annunciato le dimissioni. Con Matteo fino a tarda notte, con lo stesso maglione con cui la mattina era andata a votare.

(Continua a leggere dopo le foto)


 


 

Agnese e Matteo in questi mille giorni si sono presentati come una coppia molto affiatata, quasi fossero gli Obama italiani. Recentemente il premier aveva fatto una sorpresa per i 40 anni della moglie, organizzandole una cenetta romantica in uno dei ristoranti più esclusivi di Firenze.

“Ahi ahi, ecco che è successo la notte dello spoglio”. Maria Elena Boschi e Agnese Landini, moglie di Matteo Renzi: proprio dopo i risultati del referendum arriva l’indiscrezione (particolare)