“Infelici…”. La fidanzata di Luigi Di Maio esce allo scoperto. Virginia svela tutto, vita privata del ministro compresa


Sobria, forse anche troppo. Virginia Saba, la vice-first lady, come la chiama qualcuno, non è una che straparla. La compagna di Luigi Di Maio non ama parlare di politica se intervistata e preferisce fare luce su quello che accade nel “dietro le quinte” degli uomini di governo. Mentre Luigi Di Maio è impegnato in Parlamento per ottenere la fiducia delle Camere, la fidanzata esprime la sua speranza per il Conte bis: “Mi auguro che ci sia più garbo. Non voglio fare dichiarazioni politiche, ma di sicuro prima [nel governo giallo-verde, ndr] si era arrivati a uno scontro eccessivo”.

Resterà deluso chi si aspetta dalla compagna di Di Maio un attacco diretto a Matteo Salvini. Per commentare il “divorzio” tra il Movimento e la Lega, la giornalista ricorre ai suoi studi universitari (la Facoltà Teologica alla Pontificia) e cita Boezio: “Nel ‘De consolatione philosophiae’ si parla di quanto siano ancora troppe le persone infelici e incapaci che rimproverano l’altro di ciò che li rende scontenti. Lo dovrebbero leggere tutti, anche i giornalisti. Bisogna tenere sempre conto che dietro una carica pubblica c’è una persona”. Continua a leggere dopo la foto








Virginia poi non smentisce che le ultime settimane “sono state toste per lui [Di Maio, ndr] e senza vacanze per me”. Le poche fughe d’amore a Palinuro non contano, precisa, perché in agguato c’erano subito i paparazzi. Continua a leggere dopo la foto





Ora, però, non è tempo di pensare al mare e al relax, non con Luigi che è passato dal Ministero del Lavoro e dello Sviluppo economico a quello degli Esteri, con gli incarichi e le trasferte che il nuovo impegno comporta. “Non lo seguirò nei suoi viaggi all’estero“, precisa. “Ma magari proverò a raggiungerlo nel fine settimana”. Continua a leggere dopo la foto


 


Lei, giornalista che lavora come assistente parlamentare della deputata Emanuela Corda, rilascia qualche dichiarazione che viene ripresa dai principali quotidiani in edicola. Vuole vedere presto la Farnesina, “mi hanno detto che è molto bella”. Chiede al Governo di cambiare i toni: “Spero che sia un Governo che abbassi la tensione, che prevalga il garbo. Tutti devono abbassare i toni nel Paese”.

Ti potrebbe anche interessare: Bomba! Sabrina Salerno e Silvio Berlusconi, la confessione della showgirl lascia a bocca aperta

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it