“Quello è s*** e io…”. Cristina Plevani del GF ‘a bomba’ su Rocco Casalino


 

Non si arresta la bufera su Rocco Casalino, il portavoce del premier Giuseppe Conte. È stato infatti diffuso un nuovo audio registrato a poche ore dal crollo del ponte Morandi a Genova in cui Casalino si sfoga con i giornalisti che lo chiamano insistentemente al telefono invitandoli a smetterla e dicendo, tra l’altro, “mi è saltato Ferragosto”. È il 17 agosto, riporta il Giornale, quando il portavoce del premier Conte sbotta con i cronisti: “Mi chiamate come i pazzi, cioè, datevi una calmata, cioè”. E ancora: “Chiamate una volta, poi se mai mi mandate un messaggio e se ho qualcosa da dirvi ve la dico”. Ovviamente sono piovuti attacchi e critiche, così come le richieste di dimissioni di Casalino. Che si è prontamente scusato: “Sento di dover chiedere scusa per l’effetto prodotto da un mio audio privato finito sui giornali – dice il portavoce – nelle mie parole non c’è mai stata la volontà di offendere le vittime di Genova. Offende invece – conclude – l’uso strumentale che alcuni giornali stanno facendo di questa tragedia” . (Continua dopo la foto)




Questa è l’ultima bufera che si è abbattuta su Casalino, che adesso viene tirato in ballo anche da Cristina Plevani, che con lui condivise l’esperienza nella Casa del Grande Fratello. Era la primissima edizione del reality, quella a cui, tra gli altri, parteciparono anche il compianto Pietro Taricone e Marina La Rosa, vi ricordate? Alla fine la vinse proprio la Plevani, che ora risponde per le rime a Marco Damiliano, direttore de L’Espresso, a mezzo Twitter e cita Casalino e Conte. (Continua dopo la foto)




Damiliano, riporta Libero Quotidiano, aveva dichiarato che “con l’elezione del M5s mi sembra ci sia la situazione da Grande Fratello, quando il programma arrivò portando la gente comune in tv al posto dei vip”. Quindi la risposta di Cristina, che cinguetta: “Marco Damilano utilizza il mio nome come se fossi persona di serie B? Solo perché vinsi (18 anni fa!) un reality? Per Rocco Casalino?”. “Se Casalino è scemo – continua rivolgendosi al direttore -, non vuol dire che lo sia pure io”. Postilla: “Io sarei meglio di Giuseppe Conte. Non mi faccio imboccare le parole”, conclude la vincitrice del GF con un’emoticon che fa l’occhietto. (Continua dopo foto e post)


 


Qualche mese fa la Plevani, parlando dei suoi attuali rapporti con gli ex coinquilini della Casa, rivelò di non aver avuto mai stretto con Casalino nella Casa: “Dovessi incontrarlo, di certo lo saluterei, ma non so se sarei abbastanza ‘alta’ per lui, socialmente parlando – diceva Cristina sulle pagine di Vanity Fair- All’interno della casa mi disse chiaramente che non potevo sostenere una discussione con lui. Non mi riteneva abbastanza intelligente, non essendo laureata”.

Rocco Casalino, infuria la polemica sul portavoce del governo