“Lo abbiamo beccato, ha mentito”. Bufera su Conte: arriva lo scoop che lo inchioda. Cosa è successo al premier


 

Il premier Giuseppe Conte non si è ritirato dalla corsa per il posto di professore all’Università La Sapienza di Roma. È quanto scrive il sito ‘Politico.eu’, versione europea dell’omonimo sito giornalistico americano. ”Il primo ministro italiano Giuseppe Conte – si legge nel quotidiano on line- non ha ritirato la sua candidatura per una prestigiosa posizione universitaria, nonostante abbia promesso la settimana scorsa di ‘riconsiderare’ se andare avanti” in seguito alle polemiche su un suo possibile conflitto di interessi. Conte “ancora in lizza per la cattedra”, ”la sua prova di inglese è stata rinviata a data da destinarsi”, annuncia su Twitter Silvia Borrelli, corrispondente di ‘Politico.eu’. A rivelare che il premier si trovava in lista per sostenere un esame di ‘legal english’ – primo passo per concorrere alla cattedra di Diritto Privato alla Sapienza di Roma – era stato sempre ‘Politico.eu’. La domanda, spiegava però il servizio del Politico, porta la data dello scorso febbraio, tre mesi prima che Conte ottenesse il mandato e poi, il primo giugno di quest’anno, la fiducia dal Parlamento dopo aver formato il governo. (Continua dopo la foto)




“A inizio anno si era avviata una procedura di trasferimento all’università di Roma, alla Sapienza, confesso che feci domanda, perché, anche avendo un bambino piccolo, ero interessato al trasferimento, ma la mia nuova veste mi impone di riconsiderare questa mia posizione”, aveva replicato Conte frenando sulla sua partecipazione al concorso universitario alla Sapienza: “Sicuramente lunedì non potrò partecipare” alla prova di inglese “per impegni pregressi” aveva assicurato. La rivelazione di Politico.eu ha suscitato critiche immediate da parte degli oppositori politici. (Continua dopo la foto)




“Premier #Conte, quanto valgono le tue parole? Lo avevi detto agli italiani: non parteciperò al concorso per la cattedra alla Sapienza. Potresti farci vedere come e quando ti saresti ritirato? Perché non ci risulta. #contebarone”, ha twittato Simona Malpezzi , la vicepresidente del Senato. Non solo, anche il deputato Caterina Bini, ha twittato : “È un palese, ripetuto, grave conflitto di interesse per un presidente del Consiglio, seppure solo formalmente in carica. #Contebarone”. (Continua dopo la foto)


 


Anche Marcucci, del gruppo PD in senato ha qualcosa da dire al Premier su Twitter: I”l premier #Conte ha mentito anche sul concorso a La Sapienza. Un consiglio spassionato, il professore, mentre studia diritto privato, ripassi anche un po’ di storia dell’Italia contemporanea. In modo particolare il capitolo sull’8 settembre #conteBarone”. Cosa succederà adesso? Nessuno lo sa e da Palazzo Chigi ancora nessuna comunicazione.

Ti potrebbe anche interessare: Quanto guadagnano i ministri del governo Conte: la classifica dopo la dichiarazione dei redditi. Chi è il più ricco