“Ecco quanto guadagna Matteo Salvini”. La rivelazione sul ministro spiazza tutti


 

Il politico più in vista del nuovo esecutivo Conte, senza alcun dubbio. L’uomo intorno al quale il Paese continua a dividersi ogni giorno, amatissimo e criticato ferocemente allo stesso tempo. Parliamo, ovviamente, di Matteo Salvini, che da quando è stato nominato ministro dell’Interno è stato continuamente sulle prime pagine dei giornali, vuoi per le sue dure posizioni in tema di immigrazione vuoi per una lunga serie di polemiche che lo hanno visto al centro. In un momento in cui si parla tanto di tagli alle spese della politica, ecco però che una domanda sorge spontanea: ma quanto guadagna Matteo Salvini? A provare a fare i conti in tasca al leader del Carroccio è il sito www.money.it, approfittando proprio dell’annunciata stretta annunciata dal governo Lega-Movimento 5 Stelle. Un tema, quello degli stipendi degli onorevoli, che d’altronde appassiona (e fa arrabbiare) da sempre gli italiani. (Continua a leggere dopo la foto)



In passato si è spesso si è discusso di un taglio a stipendi e vitalizi dei parlamentari, ma nonostante le buone intenzioni poco si è fatto di concreto a riguardo. Ecco allora che il sito ha provato a fare i conti in tasca a Salvini. Come segretario del partito, nel bilancio non è specificato quale sia e se ci sia un compenso. Come consigliere comunale di Milano invece, si è comunque dimesso all’indomani delle elezioni politiche ma il gettone di presenza era comunque irrisorio. Fino allo scorso marzo Matteo era un europarlamentare eletto nelle elezioni del 2014. Vediamo allora il leader del carroccio quanto ha incassato in questi quattro anni a Bruxelles. (Continua a leggere dopo la foto)


Lo stipendio lordo di ogni europarlamentare è di circa 8.000 euro al mese, pari a 6.200 euro netti. Per ogni giorno di presenza poi, Bruxelles elargisce un gettone pari a 304 euro. Ci sono poi diverse voci riguardanti i rimborsi spesa. Per ogni europarlamentare infatti è previsto anche un’indennità per le spese generali pari a 4.300 euro al mese. Ci sono poi i rimborsi per le spese di viaggio e l’indennità di viaggio annuale che è stimata nella cifra di 4.200 euro. In totale quindi, Matteo Salvini guadagna mensilmente come europarlamentare una cifra che può oscillare tra i 16.000 e i 19.000 euro. (Continua a leggere dopo la foto)


Oltre questo, ogni europarlamentare ha diritto ad un’indennità di fine mandato, a patto che non si ricoprano altre cariche, e a una paensione. Matteo Salvini nella sua attività politica ha svolto tre legislature come europarlamentare, quindi al compimento dei 63 anni al momento avrà diritto ad una pensione di 2.748 euro al mese. Adesso che invece è stato eletto senatore, Salvini percepirà un’indennità mensile lorda di 11.555 euro. Al netto la cifra è di 5.304,89 euro, più una diaria di 3.500 euro cui si aggiungono un rimborso per le spese di mandato pari a 4.180 euro e 1.650 euro al mese come rimborsi forfettari fra telefoni e trasporti. Niente doppio stipendio però: chi già riceve quello da ministro non ottiene quello da parlamentare.

Il progetto (politico) di Silvio Berlusconi per ‘spegnere’ Salvini