Lo stop a Matteo Salvini arriva dal governo


 

Tensione tra ministeri di Interno e Difesa. Dopo le parole del ministro Matteo Salvini – che ha parlato di uno stop alle navi delle missioni internazionali – arriva la risposta del ministero guidato dal ministro Elisabetta Trenta. Fonti della Difesa hanno infatti puntualizzato nella serata di domenica che “Eunavformed è una missione europea ai livelli Esteri e Difesa, non Interni” e che “le regole di ingaggio della missione” vanno cambiate “nelle sedi competenti, non a Innsbruck”. COSA HA DETTO SALVINI – Il vicepremier, nella giornata di domenica, ha detto che avrebbe portato giovedì, “al tavolo europeo di Innsbruck, la richiesta italiana di bloccare l’arrivo nei porti italiani delle navi delle missioni internazionali attualmente presenti nel Mediterraneo. Purtroppo – ha aggiunto – i governi italiani degli ultimi 5 anni avevano sottoscritto accordi (in cambio di cosa?) perché tutte queste navi scaricassero gli immigrati in Italia, col nostro governo la musica è cambiata e cambierà”. (continua dopo la foto)



Dopo le Ong, alt alle navi delle missioni internazionali. Ad annunciarlo è il vicepremier e ministro dell’Interno, Matteo Salvini. “Dopo aver fermato le navi delle Ong, giovedì porterò al tavolo europeo di Innsbruck la richiesta italiana di bloccare l’arrivo nei porti italiani delle navi delle missioni internazionali attualmente presenti nel Mediterraneo – ha dichiarato Salvini in un comunicato – Purtroppo i governi italiani degli ultimi 5 anni avevano sottoscritto accordi (in cambio di cosa?) perché tutte queste navi scaricassero gli immigrati in Italia, col nostro governo la musica è cambiata e cambierà”. (continua dopo la foto)


Concetto che Salvini ha ribadito anche intervenendo alla festa della Lega di Adro (Brescia). “Giovedi sarò alla riunione dei ministri dell’Interno europei a Innsbruck e porterò la voce del 99% degli italiani. Le donne e bambini che scappano dalla guerra trovano posto in Italia, per tutti gli altri posto non ce n’è” ha scandito il ministro dell’Interno. (continua dopo la foto)


 

A intervenire in giornata è stato anche il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli. “Abbiamo accolto a Messina 106 #migranti salvati da nave Eunavformed. Ce lo impone il folle accordo europeo Sophia con cui Renzi ha svenduto interessi Italia. Rispettiamo regola, ma ora va cambiata – ha scritto Toninelli su Twitter – Quello migratorio non può più essere solo un problema italiano, sennò rischia la Ue”.

Il piano di Silvio Berlusconi per ‘abbattere’ Salvini e 5 stelle

Caffeina news by AdnKronos

www.adnkronos.com