Carlo Cottarelli: età, altezza, peso, moglie, figli, famiglia e vita privata. Chi è: biografia e curriculum


 

Carlo Cottarelli, chi è? Ha moglie, figli? Altezza e peso? La sua vita privata? Già, interessa anche la sua famiglia agli italiani, oltre all’interesse verso il suo curriculum. Era appena cominciata una calda domenica sera di maggio quando la notizia è volata di agenzia in agenzia: Giuseppe Conte ha rinunciato all’incarico di formare il nuovo governo. Passano i minuti e le ragioni vengono spiegate dal presidente, Sergio Mattarella. Ma sono bastati pochi minuti per apprendere che lo stesso capo dello Stato – come comunicato dallo staff del Quirinale – ha convocato per lunedì mattina proprio Carlo Cottarelli. Il che fa comprendere che si è già alle ultime battute di una crisi politica, poi diventata istituzionale per le accuse rivolte a Mattarella da Lega e Movimento 5 stelle. Carlo Cottarelli è, dunque, in odore di premier, di un governo ‘transitorio’, necessario a reggere il Paese fino alle prossime elezioni politiche. Ma chi è Carlo Cottarelli? Il suo volto è molto familiare a chi segue i talk e gli approfondimenti politici in televisione. È l’uomo ‘della spesa’ cioè forse il massimo esperto italiano in materia di spesa pubblica e spending review. (continua dopo la foto)








Condensare in poche righe il suo profilo professionale è davvero poco agevole, essendo uno studioso e un professionista di alto profilo, anche a livello internazionale. Carlo Cottarelli è nato a Cremona nel 1954 ed è un economista. La sua notorietà presso l’opinione pubblica italiana è cresciuta nel novembre del 2013, quando l’allora presidente del consiglio Enrico Letta lo ha nominato commissario straordinario per la spending review. Un incarico poco, per nulla popolare considerando che il suo obiettivo era quello di studiare la spesa pubblica italiana e individuare sprechi e costi improduttivi e inutili da tagliare. Per questo in molti lo hanno definito “Mister Forbici”. Carlo Cottarelli si è laureato in Economia a Siena e successivamente alla London School of Economics. I primi passi li ha mossi nel dipartimento ricerca della Banca d’Italia (1981 al 1987). Poi un anno di lavoro all’Eni e di lì oltre Atlantico a lavorare nel Fondo monetario internazionale. Nell’organismo multilaterale il suo operato è stato apprezzato. Dal 2008, difatti, ha guidato il dipartimento degli affari fiscali. Per il Fondo ha curato specifici programmi di sostegno e assistenza a diversi Paesi, tra cui Albania, Croazia, Russia, Turchia, Regno Unito. E lo stesso ha fatto con l’Italia. (continua dopo le foto)  





 


Dopo la breve parentesi con Letta, su nomina del Governo Renzi, è diventato direttore esecutivo nel Board del Fmi, motivo per il quale il 30 ottobre del 2014 ha lasciato l’incarico di commissario alla spending review. Non ha mai nascosto di avere trovato la principale resistenza nella burocrazia italiana, poco incline, evidentemente, di farsi sfoltire. Dal 30 ottobre 2017 è direttore dell’Osservatorio sui conti pubblici italiani dell’Università Cattolica di Milano. Sempre pacato e sorridente in televisione. Ma nella vita privata? Ne parla poco. Tant’è che anche altezza e peso sono finora un dato ‘non catalogato’ dal web. In una intervista di qualche anno fa ha spiegato che tra le ragioni che lo hanno spinto a lasciare Roma direzione Washington (sede del Fmi) c’è stato il poco amore per la Capitale della moglie Miria Pigato. Carlo Cottarelli ha due figli. Uno si chiama Nicolò, ha 26 anni, si è laureato a Princeton e ora lavora a New York. Poi c’è Elisa, che ha 23 anni e studia in California alla Ucla.

“È lei la futura first lady”. Chi è la moglie di Carlo Cottarelli

“È lei la compagna di Giuseppe Conte”. Giovane, bellissima e molto nota

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it