“Pronto al sacrificio”. Tutti giorni in tv tra polemiche, accuse e risse tra politici. Ma ora Paolo Del Debbio stupisce tutti così. E la sua ‘folle idea’ sta già facendo discutere…


 

“Se proprio mi devo sacrificare, se proprio devo lasciare la tv e i miei studi, io punto a contendere la premiership a Renzi tra due anni”. A parlare è il conduttore televisivo di “Quinta Colonna”, Paolo Del Debbio, le cui parole vengono rilanciate dal quotidiano la Repubblica. Per lui si era impotizzata una candidatura a sindaco di Milano ma ora del Debbio dice che, piuttosto, è pronto a candidarsi per Palazzo Chigi.

Il ragionamento di Del Debbio sarebbe questo: “Sono l’unico che può mettere d’accordo l’intero centrodestra, che ha il sostegno del presidente Berlusconi e dell’amico Salvini, il mio talk è l’unico che funziona, sono conosciuto, popolare”.

Del resto, spiega Repubblica, Berlusconi non fa mistero di aver rinunciato al sogno della settima corsa alla premiership (l’interdizione glielo preclude e avrà superato gli ottant’anni), ma non ad avere un suo uomo in partita. E uomo azienda Del Debbio lo è, eccome. “Io ti ho fatto e io ti disfo”, gli ricorda ancora oggi scherzando il patron Fedele Confalonieri. E a lui si è rivolto nel ’93 Berlusconi quando decise di “scendere” in politica: “Siccome vincerò le elezioni, mi servirebbe anche un programma di governo, ora ti ci metti e me lo scrivi”, come ha ricordato lo stesso Del Debbio poco tempo fa in un’intervista-confessione al quotidiano Il Foglio.

Beccato! Ecco perché Renzi è sempre abbronzato: stanza segreta a Palazzo Chigi dove…