“Il ‘nuovo’ Silvio…”. Senza capelli, dimagrito e con il volto scavato. Berlusconi visita il centro benessere ed esce totalmente diverso. ”Merito delle punturine”, spifferano i beninformati. E le foto, in effetti, non mentono


 

Quasi senza capelli, dimagrito e con il volto scavato. È un Silvio Berlusconi quasi irriconoscibile quello apparso sull’account Instagram di Caroline Chenot, direttrice di un centro benessere di Meran. Il leader di Forza Italia è andato proprio nella leggendaria Spa di Henri Chenot, a Merano, Trentino-Alto Adige, per rimettersi in forma in vista della volata lunga che porterà alle elezioni politiche del prossimo anno. E a vedere le due fotografie pubblicate dalla Chenot, moglie del biologo, dietologo e naturopata francese Henri, i risultati sono quantomeno sorprendenti. Berlusconi ha scelto Merano e la formula di remise en forme di Henry Chenot, studioso del metabolismo di sportivi vip e teste coronate, che frequentano la sua struttura per l’efficacia del trattamento per la massima riservatezza dello staff. Una dieta detox, sulla quale non trapela nessun dettaglio e, dicono i ben informati, qualche ”punturina” di vitamine per distendere i tratti della fronte, e l’ex premier è apparso subito ritemprato e ringiovanito. (Continua a leggere dopo la foto)



Fisicamente in forma, ma con la chioma assai meno folta del solito, anzi, quasi senza capelli, come si può vedere dalle foto postate sull’account Instagram di Caroline Chenot e dalle altre che si possono trovare in rete scattare dai cittadini. Nel pomeriggio di lunedì 7 agosto il leader del centrodestra ha fatto una passeggiata nelle vie del centro termale.  Il leader di Forza Italia si è concesso selfie e chiacchierate con i fan che lo hanno incontrato per le strade di Merano. Foto che, ovviamente, sono finite sui social e che mostrano il suo nuovo look. ”Merano mi è piaciuta davvero tanto per questo sono tornato e tornerò ancora”, ha detto Berlusconi. (Continua a leggere dopo la foto)


 


Mare 2012: Sardegna – Olbia – Silvio Berlusconi arriva all’aeroporto privato con Maria Rosaria Rossi, onorevole del PDL, e riparte in giornata da solo

 

Una gita di poche ore della quale, pare, Berlusconi abbia approfittato per un controllo dentistico, da un mago del sorriso. Ad accompagnarlo anche la figlia Marina, la deputata azzurra altoatesina Micaela Biancofiore e il suo medico personale, Alberto Zangrillo. Berlusconi si è concesso ai turisti e a un giro per negozi. E ha concesso un’intervista al giornale locale nella quale prefigura un’alleanza tra Svp e centrodestra unito anche in Alto Adige, ”ora – ha aggiunto – devo rimettermi al lavoro”. ”Ho visto un uomo in gran forma – ha spiegato Biancofiore – sono contenta che abbia scelto la mia terra e che continui a frequentarla”.