“Umberto Bossi ricoverato al Gemelli”. Malore alla Camera per l’ex leader della Lega Nord, portato poi in ospedale. Le sue condizioni


 

Attimi di paura per il mondo della politica e per Umberto Bossi che è stato accompagnato all’ospedale Gemelli di Roma dopo un lieve malore. Il fondatore della Lega Nord, colpito da un ictus cerebrale nel marzo del 2004, è stato trattenuto per accertamenti e controlli. Dopo quella bruttissima malattia l’allerta intorno alle condizioni del politico è massima, quindi i controlli sono frequenti per ogni minima irregolarità. Il motivo stavolta sarebbero aritmie cardiache. Non vi sarebbero preoccupazioni per il suo stato di salute. “Bossi – hanno spiegato tuttavia dal suo entourage – non ha avuto alcun malore, ha solo fatto un controllo di routine della pressione all’infermeria della Camera dal quale è emerso che i valori della massima erano un po’ alti e gli è stato consigliato di approfondire”. Per questo motivo, Bossi, accompagnato dal suo assistente parlamentare, si è recato al Gemelli per un ulteriore controllo. La circostanza accade pochi giorni dopo la condanna del senatùr per le spese illegali della Lega Nord. (Continua a leggere dopo la foto)



La settimana scorsa, infatti, i giudici di Milano avevano condannato l’ex tesoriere Francesco Belsito a due anni e sei mesi, Umberto Bossi a due anni e tre mesi e Renzo Bossi a un anno e sei mesi per le spese sostenute dalla famiglia del senatùr coi fondi pubblici. Bossi aveva risposto così: «”È stato un processo politico. Come sotto il fascismo. Sono riusciti a farmi saltare da segretario della Lega – aveva detto al Corriere della Sera – questo era l’obiettivo. Se ne sono sentite di ogni colore, per mesi tutti i giorni sui giornali e in televisione a dire che io avevo preso i soldi. Io non ho preso un cazzo”. Quindi, forse, anche data la situazione di tensione emotiva e il calore, c’è stato il malore. (Continua a leggere dopo le foto)



 

Dopo essere stato visitato, Umberto Bossi, ex leader della Lega, è stato ricoverato per accertamenti. La struttura sanitaria ha subito comunicato che Bossi “si è ricoverato presso il Policlinico Universitario A. Gemelli a seguito di aritmie cardiache”. Ora, dicono sempre dall’ospedale, la situazione “è sotto controllo”. Per cui non ci sarebbero da temere ulteriori aggravanti, ma è certo che almeno questa notte il senatore la passerà in ospedale per monitorare la situazione: nelle sue condizioni è bene non rischiare. La politica può attendere.

 

Ti potrebbe interessare anche: ”È uno schifo!”, grida il web. Ancora bufera su Renzo Bossi. Il figlio di Umberto torna a far parlare di sé per un privilegio molto particolare. La polemica, ovvio, è dietro l’angolo: ”Ha chiesto un sacco di soldi”: ecco il motivo dello scandalo