Svelata la super paghetta di Berlusconi alla Minetti (più dello stipendio della Regione)


 

Il mai noioso caso delle cene “eleganti” di Arcore regala nuovi dettagli circa i rapporti tra Silvio Berlusconi e le ragazze chiamate ad animare le serate. Dalle dichiarazioni di Giuseppe Spinelli, ex cassiere personale del leader di Forza Italia, è trapelato il mega “stipendio” di Nicole Minetti, ex consigliere regionale della Lombardia. Una cifra molto consistente, attorno ai 15mila euro al mese, quindi più alto rispetto a quantola stessa percepiva dalla regione. Si apprende anche che Berlusconi ha smesso di mandare bonifici alle oltre 40 donne il 29 dicembre del 2013. Ma, spiega il Corriere della Sera, ha comunque continuato a mandare regalie alle giovani donne, però in contanti. E a dirlo è lo stesso Spinelli che ha messo a verbale che ogni mese faceva provviste di contante prelevando “250 – 300mila euro” dal conto del Cav.

“Attualmente ci sono ancora dieci ragazze che percepiscono un bonifico mensile” afferma sempre Spinelli, “persone che non hanno nessuna attinenza con fatti di questo procedimento”. A conferma ci sarebbe un elenco di nominativi, tra i quali spunta il nome di Maria Grazia Veroni, alla quale sono stati “bonificati” 2.500 euro al mese. Lei stessa dichiarò durante il processo di ricevere da tempo del denaro da Berlusconi come atto di generosità dopo che era stata vittima di un “grave incidente”. E per questo uno degli avvocati di Berlusconi, Federico Cecconi, afferma che questa è la conferma che l’ex premier “aiuta da sempre e in modo generoso e disinteressato numerose istituzioni nonché decine di persone che nulla hanno a che fare con il procedimento in corso”.

Barbara Guerra e le altre: ancora regali da Berlusconi…







Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it