Berlusconi, l’ex olgettina confessa: ”Ho visto Silvio andare a letto con Ruby”


 

In aula aveva dichiarato di non sapere nulla di eventuali rapporti fra Silvio Berlusconi e Ruby, ma a oggi Marysthell Polanco, la dominicana indagata nell’ambito dell’inchiesta per corruzione in atti giudiziari insieme a una parte delle Olgettine, ha rivelato al quotidiano inglese Daily Mail l’esatto contrario. “E’ una storia vera. Ve la voglio raccontare perché è importante per me. L’ho vista andare a letto con lui due volte”, ha detto l’ex showgirl, contraddicendo quanto affermato finora dai legali di Berlusconi, e secondo il quotidiano potrebbero rispedire l’ex premier davanti ai giudici per falsa testimonianza e corruzione dei testimoni. Le parole della Polanco vengono pubblicate a pochi giorni dalla sentenza della Cassazione, che ha rigettato il ricorso contro l’assoluzione in appello del leader di Forza Italia.

(Continua a leggere dopo la foto)



Per la Suprema Corte non ci fu concussione per costrizione né prostituzione minorile. Polanco, arrivata in Italia quando era ancora bambina, ha raccontato di essere entrata nei favori di Silvio Berlusconi grazie a Giampaolo Tarantino, l’imprenditore sotto processo a Bari. Partecipava alle serate bunag-bunga tre volte a settimana: “Troppo”, ha ammesso al Daily Mail. “Qualche volta gli chiedevo se si sentisse un super uomo e lui mi rispondeva: sì, sono Satana”. Il Daily Mail è certo che se Marysthell Polanco parlerà ai magistrati, la carriera politica di Berlusconi riceverà un durissimo colpo: ‘’Se la Polanco – si legge nell’articolo – testimonia e riesce ad aiutare l’accusa, potrebbero finire le speranze di Berlusconi di un ritorno politico’’. La portavoce di Berlusconi, Deborah Bergamini, ha dichiarato: ‘’Le affermazioni di Marysthell Polanco non sono confermate dalla sua testimonianza nel processo del 2012. In particolare, lei come le altri testimoni, non hanno mai detto di aver visto il Presidente Silvio Berlusconi avere rapporti con Ruby’’.

Potrebbe anche interessarti:

Processo Ruby, Berlusconi assolto. Ma i guai non sono finiti…